I 5 decongestionanti naturali per il naso chiuso da assumere in gravidanza

In gravidanza un disturbo comune è rappresentato dalla rinite, che provoca congestione nasale e difficoltà respiratorie. Vediamo come alleviarla con i rimedi naturali

In gravidanza molte donne - secondo recenti stime addirittura il 60% - soffrono di un disturbo particolare chiamato rinite gravidica, che insorge anche in chi, di rinite o sinusite, non abbia mai sofferto prima.
I sintomi sono noti: naso chiuso, congestionato, muco che cola senza tregua, starnuti a raffica e difficoltà respiratorie, a cui si associano di frequente anche la cefalea e occhi lacrimanti.
Decongestionanti-naturali

Diversamente dalle altre forme di rinite, come quella allergica, che rientra nei sintomi infiammatori scatenati dal sistema immunitario contro un allergene (in genere pollini o acari della polvere), o quella virale, la rinite gravidica è provocata dagli ormoni (sempre loro).

Progesterone ed estrogeni, che come sappiamo durante la dolce attesa sono direttamente responsabili del buon andamento della gravidanza, inducono una ipersecrezione di muco a livello nasale, cosa che a sua volta produce una sindrome congestizia. Ecco, quindi, la rinite gravidica.

Il fastidio maggiore è proprio la sensazione del naso tappato, che però non si può "liberare" usando i comuni decongestionanti farmacologici più comuni, ad esempio a base di efedrina, perché sono incompatibili con la gravidanza. Che fare, allora? Esistono dei decongestionanti del tutto privi di rischi, che troviamo in farmacia o che posiamo farci da noi. Eccone 5.


  1. Fiale di sodio ialunorato allo 0,3% a base di acido ialuronico ad alto peso molecolare. Si tratta di un rimedio non proprio naturale ma del tutto privo di rischi per la futura mamme e davvero efficacissimo per combattere la rinite gravidica


  2. Decongestionanti a base di acqua di mare o acque termali. Anche in questo caso si tratta di ottimi prodotti naturali che trovate in farmacia, da usare per i lavaggi nasali, che liberano delicatamente dal muco e aiutano a respirare meglio
  3. Soluzione salina fai da te. E' un rimedio facile facile per il quale vi servono una tazza d'acqua, 1/4 di cucchiaino di sale marino non iodato, 1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio. Fate bollire l'acqua e poi scioglietevi il sale e il bicarbonato, mescolando bene. Fate raffreddare e versate la soluzione salina in un erogatore sterile, e usate all'occorrenza
  4. Olio di sesamo. Scaldate leggermente un po' di olio di sesamo (lo trovate anche in erboristeria o nei negozi di alimentazione naturale) e massaggiate internamente , con delicatezza, le mucose nasali. Quest'olio decongestiona il naso e favorisce l'eliminazione del muco
  5. Suffumigi con il bicarbonato di sodio. Fate bollire un litro d'acqua in una pentola, aspettate qualche minuto e poi fate di sciogliere un cucchiaio di bicarbonato di sodio purissimo. Coprite la testa con l'asciugamano a... respirate!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail