Ovulazione dolorosa: le cause e le cure efficaci

Cosa fare in caso di ovulazione dolorosa? Quali sono le cause del dolore che possiamo provare quando il nostro ciclo attraversa la fase dell'ovulazione ovvero quella più fertile? Ecco cause e rimedi efficaci che possiamo mettere in atto.

Se come moltissime altre donne soffrite di ovulazione dolorosa, dovete sapere che esistono diversi rimedi per poter stare un po' meglio in questa delicata fase del ciclo mestruale. Fase accompagnata da un dolore addominale o lieve che può essere più o meno intenso.

Il classico dolore che ci colpisce nella fase di ovulazione, il periodo più fertile per le donne, si manifesta una volta al mese, portando con sé dei sintomi ben precisi, che però non sono avvertiti da tutte, come ad esempio modifiche del muco cervicale, dolore al seno, aumento del desiderio sessuale.

In alcune donne, l'ovulazione è dolorosa: il dolore può essere sporadico o manifestarsi ogni mese in questa fase del ciclo. Il dolore può essere provocato dal rigonfiamento dei follicoli all'interno delle ovarie o dalla rottura della parete ovarica, oltre che dalla contrazione di alcune parti del corpo coinvolte nella fase di ovulazione.

Se il dolore è lieve e non ci sono altri sintomi che ci possono allarmare, non è il caso di rivolgersi al proprio medico curante. Diversa la situazione se notiamo altri sintomi o se il dolore è molto intenso, perché in questo caso si potrebbe trattare del sintomo di una patologia come l'endometriosi. Se avete dubbi, comunque, è sempre bene rivolgersi al proprio ginecologo.

In caso di ovulazione dolorosa solitamente vengono prescritti dei farmaci antidolorifici per placare il dolore, così come si potrebbe dover ricorrere alla pillola anticoncezionale per regolare il ciclo e per rendere l'ovulazione meno dolorosa.

Ovulazione dolorosa

Foto | da Flickr di maigh

  • shares
  • Mail