Insegnare a camminare ai bambini, a quale età si inizia

A quale età è bene insegnare ai bambini a camminare? Come fare per insegnare loro a muovere i primi passi?

Come è possibile insegnare a camminare ai bambini? E a quale età del cucciolo dobbiamo pensare di iniziare a mostrare loro, aiutandoli, come si fanno i primi passi? Ecco i consigli degli esperti.

Come insegnare ai bambini a camminare? E' un intinto naturale dei cuccioli, che si manifesta in momenti diversi. Ogni bambino ha una storia a sè e non è possibile definire un'età fissa per imparare a camminare: ci sono bambini che prima imparano a gattonare e camminano carponi per molto tempo, prima di tirarsi su sulle loro gambine, e altri, come la mia primogenita, che non hanno mai gattonano, iniziando a camminare in maniera incerta a 9 mesi.

Per aiutare i bambini a imparare a camminare, rispettando i loro tempi ma stimolandoli nel modo giusto, dobbiamo innanzitutto mettere in sicurezza la casa. Prima di muovere i primi passi, infatti, i bambini si appoggiano a mobili, tavolini, divani, poltrone, sedie per potersi tirare su: sarebbe bene coprire gli spigoli e togliere gli oggetti pericolosi alla loro portata. Potete anche pensare di acquistare dei giocattoli che possono aiutare il bambino a imparare a tenersi in piedi: se il girello è sconsigliato dai pediatri, potete usare i carrellini che i piccoli possono spingere mentre sono in piedi.

Per aiutare i bambini a imparare a camminare possiamo provare a tenerli in piedi sul pavimento, sostenendoli dalle braccia o da sotto le ascelle: lentamente possiamo procedere in avanti, aiutando il bambino sollevandolo per permettergli di muovere le gambe e i piedini. Cominciate con pochi passi, facendo poi riposare il piccolo e lodandolo per i progressi fatti, anche se piccoli, e man mano aumentate il ritmo.

Quando il bambino ha preso famigliarità con i primi passi fatti insieme a voi, provate a invogliarlo a raggiungervi ogni volta che si mette da solo in piedi: mettetevi a poca distanza da lui e chiamatelo, magari facendovi aiutare da un giocattolo per invogliarlo a muoversi sui suoi piedini per raggiungervi. Man mano che fa progressi, aumentate la distanza tra lui e voi.

Ma a quale età è bene cominciare a invogliarlo? Il bambino solitamente comincia a camminare o a mostrare interesse verso questa attività intorno ai 9-12 mesi, ma non c'è una data fissa: come detto in precedenza ci sono bambini che cominciano a camminare a 9 mesi e altri che cominciano quando ormai hanno compiuto da tempo l'anno, anche se la media sono proprio i 12 mesi.

Insegnare a camminare ai bambini

Foto | da Flickr di devitogustavo

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail