Quarta malattia in gravidanza: sintomi, cure e rischi

Come si presenta la quarta malattia in gravidanza? Quali sono i sintomi, le possibili cure e i rischi?

affanno-gravidanza-riposo.jpg

La quarta malattia, definita anche scarlatinetta, è una patologia esantematica tipica dell'infanzia, ma può colpire anche le donne in stato di gravidanza. La patologia si presenta con un esantema che notiamo sul volto, sul tronco e in altre parti del corpo. Si presenta maggiormente in primavera e in estate e il contagio avviene attraverso le prime vie aeree.

I sintomi della quarta malattia in gravidanza non sono particolarmente fastidiosi, sono molto più leggeri rispetto a quelli della scarlattina. Anzi, spesso la donna non si accorge nemmeno della patologia.

Non dà particolari complicanze in gravidanza e solitamente la malattia si risolve nel giro di pochi giorni. Bisogna prestare però attenzione in caso di problemi renali. Dopo circa una settimana dalla fine della cura, è bene che la donna si sottoponga al test delle urine per monitorare la funzionalità renale (in modo da individuare subito eventuali, rare, complicanze, e a un tampone orofaringeo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail