I 10 film per bambini da vedere almeno una volta

I film per bambini che hanno lasciato il segno. La mini lista delle pellicole da vedere almeno una volta.

film-per-bambini

I fine settimana piovosi stimolano a rannicchiarsi sul divano, a vedere un bel film con tutta la famiglia, anche quando c'è bisogno di spezzare un po' la noia, in quasiasi stagione dell'anno. I bambini scelgono la pellicola e si passano un paio d'ore serene a commentare le vicende. Tra i film per bambini che hanno fatto la storia del cinema segnalo un lista di 10 film che consiglio di vedere almeno una volta. I piccoli li ameranno, e vi chiederanno di vederli ancora una volta. Basta raggiungere un negozio per il noleggio dei dvd e cercare le seguenti chicche.

- Fantasia (1940)
Film a episodi, è la prima pellicola stereofonica della storia. Tra scene live-action e animate, nel film si susseguono sette cortometraggi animati accompagnati dall'orchestra sinfonica di Philadelphia diretta dal Maestro Stokowsky. Tra le scene più amate la 'Danza delle ore' con ippopotami ed elefanti danzanti e 'L'apprendista stregone', un simpatico Topolino alle prese con incantesimi che non riesce a controllare.

- Mary Poppins (1964)
Dal cielo della Londra dell'ultimo'800 arriva una tata tuttofare a sistemare la disastrata famiglia Banks. La bizzarra Mary, in una settimana riuscirà a rasserenare genitori e bambini.

- Nata libera (1966)
La storia vera di una coppia di naturalisti vissuta in Kenia, tratta dal romanzo autobiografico di Joy Adamson. La vicenda della leonessa Elsa allevata dalla coppia, e addomesticata. Quando ormai adulta sarà costretta a tornare nel suo habitat naturale non sarà facile per Elsa riuscire ad acquisire le abitudini da animale selvaggio.

- Il libro della giungla (1967)
Prodotto dalla Walt Disney Productions narra di un piccolo cucciolo d'uomo trovato in una cesta in India ed allevato da una comunità di animali selvaggi.
È ispirato alle storie del bambino selvatico Mowgli dell'omonimo libro di Rudyard Kipling.

- La storia infinita (1984)
Tratto dal romanzo omonimo di Michael Ende, é un film fantastico con protagonista il piccolo Bastian. Il bimbo isolato dai compagni di scuola grazie alla passione per la lettura riesce a crearsi un mondo tutto suo per difendersi dal mondo. Ma la sua infinita fantasia sarà utilissima: riuscirà a salvare l'universo di Fantàsia dal dilagare del Nulla.

- La bella e la bestia (1991)
Il film di animazione romantico narra di quanto di bello possa nascondersi dietro il diverso, e di come l'amore riesca a vincere spingendo chiunque al sacrificio, anche i più egoisti. Bella riuscirà ad innamorarsi dell'animo della Bestia nonostante il suo aspetto mostruoso, e quest'ultima si risolleverà proprio grazie a quel tenero sentimento.

- Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie (2007)
Mr Magorium propietario di un negozio di giocattoli che sembra avere vita propria, decide di andare in pensione, e passare il testimone alla giovane Molly. Molly inizia d occuparsi del negozio ma l'Emporio inizia a diventare "grigio". Molly si renderà conto che tutto dipende da lei: quando capirà di avere dentro di sé della magia anche il negozio ne acquisirà in vita, allegria e colori.

- Il mio vicino Totoro (1988)
Le sorelline Satsuki e Mei si trasferiscono in una nuova casa fuori dal centro abitato immersa nel verde, in aperta campagna, ed entrano in contatto con delle creature leggendarie, spiriti difensori dei boschi. Totoro, la magnifica creatura morbida e pelosa cambierà la vita delle piccole. Capolavoro d'animazione con un'occhio attento al tema ecologia e ambiente, molto caro al regista e animatore Hayao Miyazaki.

- Hugo Cabret (2011)
Il capolavoro d'avventura di Martin Scorsese sulle vicende del decenne Hugo che dopo il decesso del padre vive, in solitaria, nella stazione di Montparnasse della Parigi anni '30. Ritroverà un automa cheil padre aveva iniziato a costruire. Una volta ultimato l'automa, la macchina rivelerà segreti e vicende del passato, che coinvolgono anche Georges Méliès, regista e illusionista francese che contibuì alla nascita del cinema di genere fantastico.

- Ralph Spaccatutto (2012)
L'omone é un villain del videogioco a 8-bit che decide di diventare un eroe, e passare dall'altra parte. Durante il suo percorso incontrerà la piccola Vanellope per la quale si sacrificherà con un vero gesto eroico. Il personaggio massiccio ma dal cuore tenero riuscirà a sentirsi utile e diventare un personaggio positivo.

  • shares
  • Mail