Nausee forti in gravidanza? E' sintomo che il bambino sta bene

Il primo trimestre è spesso caratterizzato dalle odiate nausee e nei casi peggiori anche dal vomito: questi disturbi sono salutari per il bambino in arrivo.

Nausee e vomito in gravidanza sono davvero molto fastidiose. Ci si alza la mattina e tutto ha un odore così forte da sembrare insopportabile. Ci sono nausee che durano poco e nausee che proseguono tutta la giornata. Non disperate, care mamme, ci siamo passate tutte e ci sono due buone notizie. La prima è che vero la fine del terzo mese questo disturbo dovrebbe svanire, la seconda, invece è che nausee e vomito sono un sintomo che il bambino sta bene.

nausea gravidanza

Lo ha dimostrato un’indagine condotta dai ricercatori dell’Università di Toronto in 5 diversi Paesi e su un totale di 850 mila donne incinte. Secondo gli esperti, sono legati a un sano sviluppo del feto, meno esposto a malformazioni, problemi di crescita e sono esposte a un minor rischio aborto. Nella relazione i ricercatori hanno scritto le seguenti motivazioni:

L’85% delle donne ha questi disturbi al mattino, con sintomi da medi a gravi. Abbiamo scoperto che il rischio di aborto è di 3 volte più elevato nelle donne che non hanno nausee e vomito. In particolare abbiamo osservato che le donne di oltre 35 anni di età, le più esposte all’aborto, sembrano trarre maggior giovamento quando hanno tali fastidi al mattino.

Secondo i dati, le donne con le nausee hanno parti pretermine nel 6,4% contro il 9,5% delle donne senza disturbi. Il rischio di difetti alla nascita si riduce del 30%. Esiste però un punto fondamentale: assumere farmaci anti nausea potrebbe non essere salutare, in quanto tendono a pregiudicare l’effetto protettore.

Foto | Pinterest
Via | LaStampa

  • shares
  • Mail