Seguici su

Giochi

Le 5 barzellette per bambini da raccontare alle feste

Le barzellette adatte ai bambini per divertirsi durante le feste e in compagnia degli amichetti.

Ai bambini piace sorridere e ancora di più ridere in compagnia dei coetanei. Meglio, ancora, se l’occasione è un ritrovo tra amichetti e una festa di compleanno perchè é divertente organizzare un momento di condivisione in cui i piccoli si raccontino barzellette. I piccoli già all’età di quattro anni sono in grado di comprendere le storielle più semplici. Provate con la piccola lista che segnalo: stimolerà i bimbi di casa ad organizzare un pomeriggio racconta-barzellette e rendere disinvolti anche i più timidi.

    I Cocomeri
    Un contadino coltiva cocomeri. Purtroppo ogni notte i ragazzini del vicinato vanno nel campo e ne mangiano parecchi lasciando le scorza e i semini sul terreno. Dopo aver riflettuto a lungo, il contadino decide di spaventare a morte i ragazzi per cui appende un cartello nel campo con su scritto: “Attenzione! Uno dei cocomeri è stato avvelenato!”. L’indomani non trova alcuna traccia di furto, ma un altro cartello con su scritto: “Attenzione: ora ci sono due cocomeri velenosi!”

    Galateo
    La piccola Anna è sul treno con la mamma e improvvisamente inizia a bisbigliarle qualcosa all’orecchio. “Anna”, dice bruscamente la mamma, “ti ho detto mille volte che è maleducato parlare nell’orecchio, se devi dire qualche cosa, dilla ad alta voce”. La piccola Anna, quasi urlando, dice: “Va bene, mamma, perché quella signora grassa e brutta ha un naso così grande?”

    Il pipistrello sui generis
    Un pipistrello entra in una caverna e trova un gruppo di pipistrelli a testa in giù (come di solito riposano questi animali); tra tutti vi è un pipistrello che sta in piedi normalmente. Vedendo questo pipistrello in piedi, il nuovo arrivato, incuriosito, gli domanda: “Cosa stai facendo in quella posizione?”. E l’altro: “Yoga”.

    In tribunale
    All’imputato: lei è stato considerato colpevole, la pena la scelga lei: quindici giorni di carcere o duecento euro. L’imputato ci pensa un po’, e poi con aria sofferente risponde: per questa volta mi prendo i duecento euro.

    Gli occhi
    La maestra chiede ad un alunno: “Dimmi, quanti occhi abbiamo?”. Lui ci pensa un attimo, poi risponde: “Quattro!” Ma no! Assurdo! grida la maestra. L’alunno insiste: “Quattro, signora maestra: due lei e due io!”.

Via | Barzellette24SebastianointurriIltuocruciverba

Leggi anche

ragazza universitaria ragazza universitaria
Scuola16 ore ago

Come affrontare il trasferimento in una nuova scuola

In questo articolo forniremo qualche consiglio per affrontare al meglio il trasferimento in una nuova scuola. Affrontare il trasferimento in...

bambino studia matematica bambino studia matematica
Scuola3 giorni ago

Affrontare le difficoltà in matematica: consigli per i genitori

In questo articolo, forniremo alcuni consigli utili per aiutare i genitori ad affrontare le difficoltà in matematica dei loro figli....

bambini che giocano a calcio bambini che giocano a calcio
Scuola5 giorni ago

La gestione dell’orario extra scolastico: attività e riposo

In questo articolo, esploreremo l’importanza di una gestione equilibrata dell’orario extra scolastico. La gestione dell’orario extra scolastico è un aspetto...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola1 settimana ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola1 settimana ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola2 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola2 settimane ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola2 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola3 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola3 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola3 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola4 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...