Seguici su

Cronaca

Mamme da legare: Il primo sentimento di una madre per il figlio, se l’istinto prevale sull’amore

Ascoltando molte donne parlare del primo istante in cui hanno visto il figlio, ho sentito spesso la frase “ho provato un amore immenso”, o “l’ho amato dal primo momento”. Uhm.

La prima cosa che ho pensato, guardando mia figlia, è stata “ok, sta bene”. Poi l’ho lasciata alle ostetriche, che sapevo l’avrebbero portata subito al papà. E in quell’istante mi sono sentita leggera, in una specie di stato di grazia. Forse c’entrava qualcosa il magnifico mix nella flebo, non lo so… Ma sta di fatto che, se fossi morta in quel momento, non me ne sarebbe importato granché. Avevo fatto ciò che dovevo, era andato tutto bene, adesso dovevo pensare a farmi ricucire, e persone in condizioni migliori delle mie avrebbero pensato a mia figlia.

Una volta rientrata in camera, e per i mesi successivi, non posso dire di essere scoppiata in lacrime commossa alla vista della tartarughina: ho tirato fuori il seno e via. Me la sono fatta mettere vicina perché sapevo che così sarebbe stata calma. Mentre nonni e papà si scioglievano, io sembravo un automa: piange, tetta. Non ha fame, quindi pannolino. No, nemmeno questo: allora vuole dormire.

Sia ben chiaro, se qualcuno si fosse avvicinato con cattive intenzioni l’avrei aggredito con l’asta della flebo o a mani nude, una volta tornata a casa. Ma tutto quel trasporto non lo sentivo: la guardavo dormire, ma non rapita come in un quadro della Natività. La guardavo per assicurarmi che respirasse. Per una settimana ho dormito con luce accesa e occhiali.

Quando qualcuno mi chiedeva: “non è l’amore più grande che tu abbia mai provato?”, balbettavo. No, è la cura più grande che abbia mai profuso. E poi, dopo qualche vago senso di colpa, ho capito: sono un mammifero? Accidenti, è ovvio! Il parto e il primo periodo di vita del bambino semplicemente ci riportano a una condizione “animale”, di puro e semplice istinto. Io dovevo assicurarmi che la specie continuasse, e se (per me) questo voleva dire controllare per ore che mia figlia respirasse anziché sospirare ricamando su una sedia a dondolo, guardando con occhi lucidi la culla… andava bene lo stesso!

L’amore viene, col passare dei mesi, coi progressi fatti dal bambino, con la vita quotidiana. Per amore intendo ovviamente il trasporto, il voler stringere e baciare di continuo la bambina. All’inizio c’è un animale, fate voi: una tigre, un’orsa, una mucca. Questo animale agisce senza pensare, perché così è dalla notte dei tempi. Poi il momento critico passa, il cucciolo cresce un po’ e l’animale si umanizza un passo alla volta. Finché, quando diventerà nonna, non dirà alla figlia o alla nuora: “Non è l’amore più grande che tu abbia mai provato?”. E la figlia o la nuora balbetteranno.

Foto | Flickr

Leggi anche

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola1 giorno ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola4 giorni ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola6 giorni ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola1 settimana ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola2 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola2 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola2 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola2 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola3 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola3 settimane ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori3 settimane ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...