I nuovi nati dell'ariete, le caratteristiche dei bambini del primo segno dell zodiaco

Come sono i bambini del segno zodiacale dell'ariete? Scopriamo carattere e personalità dei nuovi nati tra il 21 marzo e il 20 aprile

Curioso, testardo, distratto e pieno di energia, il bambino del segno zodiacale dell'ariete è un vero terremoto. La sua indole "focosa" (è governato da Marte, il pianeta della guerra, ed è anche il primo segno di fuoco), si manifesta in modo molto evidente fin dalla nascita.

Il bebè ariete piange, strilla spesso se non viene considerato come pensa di meritare, e naturalmente reclama le attenzioni e le coccole di mamma e papà.
Nuovi-nati-ariete

Spesso, se il piccolo o la piccola dell'ariete è un secondo nato, cerca di sottrarre le cure dei genitori agli altri fratelli ponendosi come il centro della famiglia, e i suoi capricci possono diventare davvero fastidiosi. Se, invece, è lui il primo nato, a seconda della differenza di età cercherà di allontanare la mamma e il papà dal nuovo nato facendo marachelle o fingendo malattie immaginarie, oppure, per contro, potrebbe invece assumersi l'onere di diventare una guida per il fratellino o la sorellina nuovi e svilupperà una splendida attitudine protettiva.

Il bambino dell'ariete, però, nasconde molte paure nel suo animo pur coraggioso, che stenta ad esprimere per timore di esser giudicato. Una volta a scuola, ad esempio, potrebbe mostrarsi refrattario allo studio, un modo autolesionista per mascherare una scarsa autostima e il segreto convincimento di non essere abbastanza intelligente.

In effetti, a dispetto del carattere chiassoso e del dinamismo, il bambino dell'ariete in realtà ha spesso poca fiducia in se stesso e ricerca sempre delle conferme (anche dell'amore di mamma e papà). Anche se stancante, il bambino dell'ariete però ha diversi tratti molto positivi che possono migliorare le dinamiche familiari.

Ad esempio è allegro, affettuoso e simpatico, fa amicizia facilmente con altri bambini, è un giocherellone - anche se bisogna sempre stargli dietro perché a rischio di farsi male giocando con materiali pericolosi - e spesso molto più empatico e sensibile di quanto non potrebbe sembrare.

Si accorge se in famiglia ci sono problemi e cerca - come può - di porvi rimedio. Talvolta invece sviluppa disturbi psicosomatici, come forti mal di testa, quando non riesca a gestire lo stress e l'ansia (che può diventare un suo grande problema). Estroverso, ama i colori forti e vitaminici e lo farete davvero felice iscrivendolo fin da piccolo ad una qualche attività sportiva dinamica, meglio se all'aria aperta, e regalandogli un animale con cui possa giocare.

Attenzione, quando comincia la scuola, a non punirlo o mortificarlo troppo per qualche insuccesso o difficoltà di apprendimento, perché il temperamento di questo bambino, per cui il raggiungimento degli obiettivi rappresenta un traguardo fondamentale, potrebbe portarlo a sentirsi un fallito e a lasciarsi andare.

Rinforzate sempre la sua autostima e festeggiate con lui per ogni piccolo e grande successo. Se debitamente sostenuto e sicuro, il piccolo dell'ariete riempirà di gioia e di vitalità la vostra casa.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail