Il mio primo cellulare: a che età è giusto darlo ai bambini?

Qual è l'età giusta per dotare il nostro bambino del suo primo cellulare? Vediamo i pareri degli esperti


Bambini e cellulare, una questione ampiamente dibattuta. Ci sono diverse scuole di pensiero al riguardo, soprattutto per quanto riguarda l'età giusta in cui dotare i piccoli di questo strumento di comunicazione ormai indispensabile.

Alcune mamme e papà, in genere per calmare ansie e timori sull'incolumità del figlio quando sia fuori casa, lo forniscono di cellulare già durante le scuole elementari, per avere il loro piccolo sempre sotto controllo. Altri invece, lo vietano anche ai loro figli teenagers.
A boy plays on a mobile phone while Repu

Talvolta, poi, si sottovalutano i possibili rischi di tipo sanitario collegati all'uso così precoce di uno strumento di cui, lo ricordiamo, non sappiamo ancora bene i possibili impatti sulla salute a lungo termine.

Per tale ragione la cosa migliore è quella di seguire le linee guida dei pediatri, perché se è vero che dotare un bimbo piccolo di cellulare è del tutto inappropriato, lo è anche impedirgli di usarlo quando sia già più grandicello e lo usino già tutti i suoi compagnetti.

Gli esperti della SIPPS (Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale) consigliano i genitori di non usare mai i cellulari ai bambini al di sotto dei 10 anni di età, e questo per diversi motivi.

Innanzi tutto, perché ancora non è chiaro il legame tra le onde elettromagnetiche dei telefonini e incidenza dello sviluppo del cancro al cervello (soprattutto in età pediatrica), e poi per ragioni di carattere neurologico e socio-comportamentale.

L'uso precoce di cellulari e smartphone, potrebbe avere delle conseguenze sul ciclo sonno-veglia del bambino e suoi suoi ritmi circadiani, ma anche sull'aumento dell'aggressività, sulla memoria e sull'apprendimento.

L'Italia è il Paese dei telefonini, il primo in Europa per vendite e utilizzo anche in età pediatrica. Ma questa tendenza non vien vista di buon occhio dai pediatri, proprio per le possibili conseguenze nocive sul cervello e sul comportamento dei bambini che può virare verso l'antisocialità. Quindi, tirando le somme, il primo cellulare al bambino? Quando inizia la scuola media, ma non prima.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail