Seguici su

Cronaca

I primi documenti del neonato, cosa prevede la legge in Italia

Quando un bambino viene al mondo quali sono i primi documenti da fare? Vediamo l’iter burocratico post partum

Quando un bambino viene al mondo, bisogna “certificarne” la nascita davanti allo Stato italiano, in quanto il neonato diventa un cittadino con tutti i suoi pieni diritti e deve “comparire” nel registro anagrafico. Pertanto, qual è l‘iter burocratico da seguire subito dopo il parto per produrre i primi documenti del proprio bimbo in regola con quanto stabilito dalla normativa del nostro Paese?

Il primo step è praticamente immediato (ovvero da fare nel giorno della nascita del bebè o in quelli subito successivi, in genere durante la degenza ospedaliera).

Si tratta della denuncia di nascita, che prevede questa trafila a seconda se il bambino nasca in ospedale o no:

  • La denuncia va effettuata presso il relativo ufficio dell’ospedale (tutti i punti nascita ne sono provvisti), dalla mamma o, più di frequente, dal papà, entro 3 giorni dal parto. Sarà poi la struttura sanitaria stessa a trasmettere la denuncia al Comune di residenza dei genitori e del bambino
  • La denuncia può essere anche effettuata entro 10 giorni dal parto presso l’ufficio di Stato Civile del Comune dove il piccolo è nato (anche se non è quello di residenza)
  • Infine la denuncia si può effettuare entro 10 giorni dalla nascita del bambino presso il Comune di residenza dei genitori o della madre

A firmare il documento, in cui peraltro si indicherà anche il nome scelto per il nuovo nato (in effetti si possono indicare fino a 3 nomi non separati da virgola), in caso di genitori non sposati devono essere entrambi, diversamente basterà la firma materna in cado di mamma single mentre se i neo genitori sono sposati, allora basta la firma del papà.

La denuncia di nascita vien rilasciata al genitore che presenti un documento di identità valido e una dichiarazione dell’effettiva venuta al mondo del piccolo da parte della Direzione sanitaria dell’ospedale, dell’ostetrica che ha assistito al parto se questo sia avvenuto in casa, o solo dal papà se il parto è avvenuto fuori dall’assistenza medica (ad esempio un parto improvviso).

Al neonato servono anche altri due documenti: codice fiscale e tessera sanitaria. Il primo viene in genere rilasciato dal Comune di residenza e spedito direttamente a casa del bambino dopo circa un mese dalla registrazione all’anagrafe successiva alla denuncia di nascita, e la seconda vene ugualmente inviata a domicilio dal Comune di residenza entro un anno dalla nascita del bambino ed ha validità provvisoria di un anno.

Successivamente il Comune provvede ad inviare un’altra tessere con validità standard di 5 anni. Una volta che il piccolo sia provvisto di codice fiscale, sarà cura di uno o di entrambi i genitori recarsi presso la propria ASL di riferimento per fare la richiesta dell’assistenza pediatrica segnalando una o più preferenze consultando la lista dei professionisti disponibili. Infine, se la famiglia ha in previsione un viaggio a breve dopo la nascita del bambino, è necessario procurargli un attestato di identità rilasciato dall’Ufficio anagrafe del proprio comune.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Leggi anche

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola16 ore ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola3 giorni ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola5 giorni ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola1 settimana ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli1 settimana ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola1 settimana ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola2 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola3 settimane ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca4 settimane ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento4 settimane ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...