Gli integratori per bambini dopo l'antibiotico

Sono utili degli integratori per bambini da assumere dopo un ciclo di antibiotico? Ecco come possiamo fare per evitare i disturbi che una cura antibiotica a lungo andare può causare.

Possono essere utili degli integratori per bambini dopo l'antibiotico? Cosa è bene dare ai nostri piccoli dopo una cura con questo particolare tipo di farmaco? Fermo restando che sarà sempre il vostro pediatra a dovervi suggerire quali medicinali o integratori prendere in ogni fase della vita del piccolo, c'è chi consiglia di dare delle vitamine ai bambini, per poter limitare possibili disturbi causati dall'uso prolungato degli antibiotici.

Un tempo si era soliti consigliare l'assunzione di vitamine e di fermenti lattici ai bambini, quando dovevano seguire una cura a base di antibiotici, uno dei farmaci di cui spesso si abusa, purtroppo, soprattutto quando si parla di curare i più piccoli. Si tratta di accorgimenti che, però, non hanno base scientifica e sempre più spesso i pediatri non consigliano l'assunzione di tali rimedi in concomitanza con l'uso di antibiotici.

I fermenti lattici potrebbero essere utili per proteggere lo stomaco dei più piccoli, anche se questa scelta rimane comunque a discrezione di ogni pediatra. E' bene, invece, per quanto possibile e anche in base alla malattia e allo stato del piccolo, seguire una dieta sana e bilanciata, bevendo molta acqua, per permettere all'organismo di rimettersi in forza il prima possibile, aiutando così il corpo a combattere agenti esterni ed evitando possibili ricadute.

Se non si vogliono assumere "preparati" è bene dar da mangiare ai bambini alimenti ricchi di fermenti lattici, come lo yogurt, oltre che alimenti ricchi di vitamine del gruppo B e C, che troviamo in frutta e verdura di stagione. Chiedete comunque consiglio al vostro medico.

integratori per bambini dopo l'antibiotico

Foto | da Flickr di madaise

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail