Seguici su

Crescita

Bullismo a scuola: insegniamo ai nostri figli a reagire

Come insegnare ai nostri figli che subiscano atti di bullismo a difendersi senza passare della parte del torto? Ecco qualche semplice consiglio

Il bullismo a scuola è un fenomeno purtroppo in crescita anche nel nostro Paese. Si tratta di una forma di violenza, che può essere fisica o verbale ma che sostanzialmente si manifesta sotto forme di persecuzione e tentativi di umiliazione, che può creare un enorme disagio nei bambini e nei teenagers.

In genere le vittime e i carnefici diventano tali per puro caso, non sempre un bullo è per forza un ragazzino “cattivo” e una vittima “troppo buona” e ingenua. Talvolta l’appartenenza ad un gruppo o, viceversa, l’isolamento, decretano i ruoli.

Ad ogni modo, subire atti di bullismo a scuola è un tipo di esperienza che può capitare a tutti i bambini, è una cosa che purtroppo i genitori devono mettere in conto. Ma come si possono aiutare i propri figli una volta che si scopra che vengono costantemente presi di mira e tormentati dai loro compagni, o da alcuni di essi? Vediamo qual è l’atteggiamento migliore per affrontare il problema.

La prima cosa che in famiglia bisogna fare quando i bambini vanno a scuola soprattutto quando la iniziano o la cambiano, è quella di parlare del fenomeno del bullismo in generale. Talvolta i bambini che lo subiscono si vergognano di “confessarlo” e si chiudono in se stessi. Pertanto sentir parlare della questione può stimolarli, eventualmente, ad aprirsi e confidarsi.

In questo caso i genitori dovranno subito stimolarlo a tirare fuori tutto ciò che li angoscia, a raccontare le violenze o le mortificazioni che subisce per filo e per segno offrendo il loro appoggio incondizionato. E’ il modo migliore per far sentire il bambino protetto e difeso.

In secondo luogo è bene recarsi nella struttura scolastica e parlare con i dirigenti per vedere se esiste una sorta di “politica” interna volta a prevenire o limitare atti di bullismo e per sapere qual è la condizione generale della scuola.

Quali suggerimenti pratici si possono poi fornire ai ragazzi per insegnarli e reagire alle aggressioni? Per prima cosa, se l’atto di bullismo è volto ad estorcere alla vittima qualcosa – merende, soldi, accessori e gadget di vario tipo – bisogna neutralizzare “l’attacco” non fornendo più il proprio figlio di tali oggetti e consigliandogli di incartare la propria merenda in modo che non si veda.

Altro ottimo consiglio è quello di incoraggiare il bambino o il ragazzo a non stare mai da solo. I bulli prediligono i soggetti isolati perché sono indifesi, è ben più difficile prendere di mira un gruppo di tre o più ragazzi.

Questo significa fare amicizia (che è una cosa buona in generale) e trovare sodali con cui condividere i momenti liberi dalle lezioni, inclusa l’ora del pasto in mensa o della merenda a ricreazione.

Un buon atteggiamento per “raffreddare” i piccoli bulli è poi quello di mantenere sempre la calma e ignorare qualunque provocazione mostrandosi inattaccabili (soprattutto in caso di prese in giro e canzonature). Questo spingerà i persecutori a cambiare soggetto o a smettere. Infine, è meglio evitare di andare a parlare direttamente con i genitori dei bulli, meglio farlo con la mediazione di un insegnante o del dirigente scolastico.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

bambini che giocano a calcio bambini che giocano a calcio
Scuola2 giorni ago

La gestione dell’orario extra scolastico: attività e riposo

In questo articolo, esploreremo l’importanza di una gestione equilibrata dell’orario extra scolastico. La gestione dell’orario extra scolastico è un aspetto...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola5 giorni ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola7 giorni ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola1 settimana ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola2 settimane ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola2 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola2 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola3 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola3 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola4 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 settimane ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...