Seguici su

Cronaca

I nuovi nati dei gemelli, le carattestiche dei bambini di questo simpatico segno d’aria

Precoci e con una gran parlantina, i bambini dei gemelli appaiono subito tra i più “svegli” dello zodiaco. Vediamo quali sono le loro caratteristiche astrologiche

I bambini che nascono tra il 20 maggio e il 21 giugno appartengono al segno zodiacale dei gemelli, il primo d’aria dello zodiaco. Questi nuovi nati manifestano subito peculiari caratteristiche e una personalità ben definita.

Intanto, proprio in accordo con il pianeta che li domina – Mercurio, il “messaggero” – non vedono l’ora di imparare a comunicare con il prossimo. Loquaci per natura, iniziano precocemente a parlare, talvolta “saltando” persino la fase intermedia della lallazione, e spesso diventano dei grandi chiacchieroni, in grado di “inventare” storie fantastiche e di interloquire fin da subito con adulti e coetanei.

La loro grande curiosità nei confronti della realtà che li circonda li spinge altresì ad essere molto mobili, pertanto se sentiamo in casa un improvviso “silenzio” sospetto, sarà probabilmente perché i nostri piccoli stanno “esplorando” il mondo e formulando mentalmente nuove domande sui suoi segreti “meccanismi” di funzionamento.

La fase dei “perché” dei bambini gemelli inizia presto e si conclude… mai, perché sono degli indefessi indagatori della realtà e le loro qualità speculative li portano ad essere spesso dei brillanti scolari. Tuttavia, il segno dei gemelli è anche un segno doppio, pertanto scoprirete presto che ci sono dei lati più “in ombra” del carattere dei vostri piccoli che potrebbero sgomentarvi.

Talvolta si isolano, smettono di chiacchierare e appaiono incupiti, insofferenti. Non cercate di forzarli a uscire da questa fase di introspezione, che a lor serve per ritrovare il proprio equilibrio interiore, talvolta un po’ “labile”. Basterà attendere un pochino per ritrovarveli trotterellanti al vostro fianco, pronti a inondarvi con una nuova scarica di domande e richieste più o meno bizzarre.

I bimbi dei gemelli hanno come punto debole una certa volubilità e la tendenza al nervosismo. Sono spesso disordinati e inconcludenti (perché si annoiano presto e vogliono passare ad una nuova attività prima di aver chiuso con la precedente). Da piccoli a volte sono inappetenti e hanno bisogno di molti stimoli per mangiare, tuttavia sono anche abbastanza autonomi e coraggiosi.

Se ben stimolati sono anche bambini che sviluppano precocemente l’amore per i libri e per la lettura, ma avendo anche una buona energia nervosa sono anche adatti a praticare sport di resistenza e di squadra (perché sono bimbi “sociali” per natura).

Se non li “soffocherete” troppo con regole e divieti, avrete la fortuna di crescere dei piccoli simpatici, spiritosi e brillanti, aiutateli solo a non disperdere le energie e focalizzare di più gli obiettivi, e moderare la loro verve polemica e ironica che può portarli a dire qualcosa di “troppo” nei momenti meno opprotuni.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola3 ore ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori23 ore ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola2 giorni ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola5 giorni ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola1 settimana ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola1 settimana ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola2 settimane ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli2 settimane ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola2 settimane ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola3 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola4 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...