I 5 lavoretti per bambini con le conchiglie raccolte al mare

Le conchiglie raccolte al mare possono essere usate per realizzare lavoretti fai da te con i piccoli di casa. Ecco qualche idea da riprodurre.

lavoretti bambini conchiglie

Basta poco per divertire i bambini. Un secchio di sabbia, un po’ d’acqua di mare per sguazzare, tante belle conchiglie levigate dalle onde da raccogliere in riva al mare.

Le conchiglie, i gusci di telline possono diventare lavoretti e passatempi sfiziosi. Ecco come trasformare conchiglie in pezzi preziosi con il fai da te.

Se nei sacchetti riportati a casa ne avete di tutte le forme, armatevi con i vostri cuccioli di pennelli, e pittura a base d’acqua o tempere. I bimbi possono sbizzarrirsi realizzando collage (fiori o animali) dopo aver dipinto su un foglio bianco lo sfondo verde per il prato, e blu per il mare.

Se le bimbe di casa amano le fiabe possono realizzare principesse con cui raccontare storie fantasiose: aiutatevi anche con i bastoncini di legno per realizzare le braccia e filato di lana colorata per i capelli.

I piccoli hanno una passione sfrenata per il mare, e una volta tornati a casa provano una certa nostalgia nel ricordare le ore passate con i piedini nell’acqua? Allora, ricreate l’atmosfera creando con loro delle decorazioni da appendere sulla parte della cameretta. Fili di conchiglie colorate da forare ad un angolo, e infilare su pezzi di spago, fissare ad un bastocino, e appendere come fosse un quadruccio.

I bimbi amano dipingere e mostrare i propri lavori? Una volta colorate potrete trasformarle in candele. Basta avere a dsposizione conchiglie grandi, stoppino e cera sciolta a bagnomaria. Serviranno come soprammobili da sistemare sugli scaffali.

Foto | kidsactivitiesblog - Alphamom - Bhg via pinterest - Fun a day - 10elol

  • shares
  • Mail