Seguici su

Salute e benessere

Pianto del neonato: i 5 motivi più comuni

Quali sono i motivi più comuni per i quali un neonato piange? Sappiate che possono essere diversi e tocca a mamma e a papà capire quali sono i veri motivi del pianto del neonato, il suo unico mezzo di comunicazione.

Pianto del neonato

Capire il pianto del neonato è spesso un’impresa: una recente indagine ha svelato che almeno il 50% dei bambini appena nati piange per 90 minuti ogni giorno. Ci sono poi bambini che piangono di meno e altri che, purtroppo, piangono molto di più, gettando nello sconforto i genitori che non sanno come intervenire.

Il pianto è l’unico mezzo di comunicazione del neonato: lo userà per dirci qualsiasi cosa, per avvertirci ogni volta che avverte un disagio, che c’è qualcosa che non va o semplicemente per informarci che in quella posizione o in quel posto si sta annoiando. Come interpretare i vari pianti del neonato?

Ecco i 5 motivi del pianto del neonato più comuni e come riconoscere i segnali!

  1. Pianto del neonato per fame: lo si riconosce perché prima di iniziare con le sue urla disperate, il piccolo comincia ad aprire la bocca e a muovere la testa a destra e a sinistra in cerca del seno o del biberon. Se non avete colto i segnali della fame per tempo e il piccolo ha cominciato a piangere, prima di offrirgli la pappa cercate di calmarlo, altrimenti sarà molto nervoso.
  2. Pianto del neonato per il pannolino sporco: a nessuno piace stare sporchi, nemmeno ai neonati. Quando il bambino sembra piangere non perché a fame o per altri motivi, controllate il pannolino, potrebbe esserci una bella sorpresa per voi!
  3. Pianto del neonato per il sonno: come quello per la fame, è sicuramente uno dei più comuni. Lo si riconosce perché il bambino, oltre a sbadigliare, comincia anche a stropicciarsi gli occhi con le manine. Aiutatelo a calmarsi per prendere sonno, magari dondolandolo o cantandogli una ninna nanna.
  4. Pianto del neonato perché sta male: solitamente questo pianto è molto debole ed è accompagnato da un rifiuto della pappa e da una sensazione di disagio e fastidio che avvertiamo in lui. Controllategli la febbre ed eventualmente se il quadro non vi convince, chiamate il pediatra.
  5. Pianto del neonato per le coccole: anche i più piccoli amano essere coccolati da mamma e papà e l’unico modo che hanno per dirlo è mettersi a piangere. Prendeteli in braccio, rassicurateli mentre sono nella culletta o nella sdraietta o semplicemente avvicinatevi e sorridete loro… Si sentiranno subito meglio!

Foto | da Flickr di treacletart

    Sai che Bebeblog è tra i candidati dei premi Macchianera Italian Awards 2014, come Miglior Sito per Genitori e Bambini? Hai tempo fino all’11 settembre per votare e far arrivare Bebeblog al primo posto nella sua categoria. Scopri qui come votare!

Leggi anche

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola9 ore ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola3 giorni ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola5 giorni ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori6 giorni ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola1 settimana ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola1 settimana ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola2 settimane ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola2 settimane ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola2 settimane ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli3 settimane ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola3 settimane ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola4 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...