I nuovi nati della bilancia, le caratteristiche dei bambini del primo segno autunnale

Equilibrati, simpatici, a volte un po' vanitosi, i bambini della bilancia sono in genere estroversi e amano stare al centro dell'attenzione. Vediamo le loro caratteristiche generali

I bambini nati dal 23 settembre al 22 ottobre appartengono al segno zodiacale della bilancia, che annuncia l'ingresso nell'autunno. Questi piccoli in genere possiedono una qualità straordinaria che si porteranno dietro (nei casi migliori) per tutta la vita: sono in grado di andare d'accordo con tutti, o quasi.

Questo perché sono estroversi, ma soprattutto dei pacieri nati, amano le situazioni armoniose, e quindi nei gruppi sono sempre quelli e si adoperano per placare eventuali litigi e per riequilibrare i rapporti.
Nuovi-nati-bilancia

Ad esempio, cercano di coinvolgere i bimbi troppo isolati nelle attività collettive, e si prodigano per includere nei giochi con i coetanei anche i bimbi (e i fratellini) più piccoli. A scuola i bilancini sono diligenti e molto spesso brillanti perché amano mettere in mostra le proprie abilità e quindi sono proprio quelli che in classe alzano la manina per rispondere alle domande collettive dell'insegnante, o che si propongono per le interrogazioni volontarie e o per eseguire esercizi alla lavagna.

Il loro senso del dovere è accentuato, ma talvolta confidano troppo nella loro buona parlantina... I bambini della bilancia sono in genere abbastanza obbedienti, ma attenzione a non viziarli troppo e a non solleticare il loro lato più superficiale ed edonista, soprattutto le bimbe sono attratte dalla moda, si interessano fin da piccolissime di abbigliamento e trucchi, amano imitare i loro idoli e spesso diventano molto vanitose.

Una tendenza da non enfatizzare eccessivamente. In casa, poi, ma anche negli ambienti esterni, questi piccoli tendono ad assorbire tutto ciò che viene proposto dagli adulti (in modo più o meno consapevole) perché sono ottimi osservatori e possiedono una personalità "permeabile" e imitativa.

Se verranno offerti loro esempi positivi andrà tutto bene, ma se invece questi bimbi verranno esposti a modelli comportamentali negativi ne verranno impressionati in modo molto forte, e li apprenderanno in toto, oppure li rifiuteranno in modo violento diventando l'estremo opposto.

Spesso simpatici e divertenti, i bilancini amano stare al centro dell'attenzione: cantare, recitare poesie, recitare... cercheranno in ogni modo di ottenere il plauso del "pubblico". Portati per le materie umanistiche, per la storia e per la giurisprudenza, sono grandi lettori di avventure romantiche o fantastiche, ma anche di gialli, dato che gli intrighi e le vicende giudiziarie li appassionano fin da piccoli.

Talvolta la loro fertile immaginazione li porta un po' troppo lontano e finiscono per interpretare la realtà con un filtro "rosa", romantico e sentimentale, poco critico che li espone a delusioni cocenti. Amare i bambini della bilancia è molto facile, perché sanno rendersi sempre piacevoli e possiedono il senso della misura persino nei capricci, tuttavia attenzione a non punirli troppo soprattutto se non siete sicuri che se lo meritino, perché ve lo rinfacceranno a vita...

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail