I 5 consigli per fare lo zaino per la prima elementare

Come fare lo zaino dei bambini che iniziano la prima elementare. Qualche suggerimento.

zaino-prima-elementare-come-fare

C'è ansia e curiosità per i bambini che iniziano la prima elementare. Nuovi compagni di classe, nuovi insegnanti, libri da leggere, testi da scrivere. I genitori per far entrare in classe i figli con il sorriso sulle labbra, acquistano la cartella e gli accessori necessari, in linea con i desideri dei piccoli.

Ma come fare e organizzare lo zaino senza appesantirlo con oggetti inutili?


    Accessori per la scrittura
    Oltre allo zaino è necessario il diario con pagine ampie per semplificare la scrittura dei bimbi che devono imparare, un piccolo astuccio con penna, matita e gomma da cancellare e temperino. Un quadernetto per le comunicazioni maestre-famiglia servirà in un secondo momento. Evitate di acquistare i pennarelli: alla scuola primaria si usano solo i pastelli.

    Libri
    Per quanto riguarda i libri è meglio non acquistarli prima di incontrare gli insegnanti. Spesso in segreteria si trova già la lista dei libri da acquistare per ogni sezione, ma ci sono sempre delle modifiche successive. Saranno poi le maestre a comunicare i titoli giusti e quando cominciare a metterli nello zaino.

    Quadernoni
    Una volta avuta la lista delle materie (in prima elementare sono quattro, italiano, matematica, inglese e religione oltre alla ginnastica) bisognerà acquistare i quadernoni più facili da riempire dai piccoli che scrivono per la prima volta, rispetto ai quaderni con le pagine più piccole.

    Accessori per l'igiene
    Per quanto riguarda gli optional consiglio un pacchetto di fazzolettini e un altro di salviettine umidificate in attesa che arrivi la carta igienica e il necessario per l'igiene e la pulizia delle classi.

    Prepararlo insieme
    Preparate lo zaino con i bimbi la sera prima di andare a dormire per responsabilizzarli su cosa portare. Inoltre, cercate di far capire ai piccoli di avere cura delle proprie cose, di riflettere prima di chiudere lo zaino e lasciare la classe al suono della campanella, perchè mamma e papà non trovano i soldi in strada e non è possibile comprare continuamente accessori persi o sottratti dal compagno di banco.

  • shares
  • Mail