Seguici su

Salute e benessere

Guardia medica pediatrica, come funziona e cosa chiedere

Quando il pediatra non è reperibile o non è di turno, ci si deve rivolgere alla guardia medica pediatrica. Vediamo che servizio offre e come funziona

La guardia medica e la guardia medica pediatrica forniscono un essenziale servizio sanitario convenzionato con l’Azienda sanitaria locale che sostituisce le funzioni del pediatra nei giorni festivi e nelle ore in cui il medico non è disponibile.

Si tratta, in effetti di una validissima alternativa al pronto soccorso, considerando che gli ospedali italiani sono in genere oberati di richieste di assistenza d’urgenza spesso del tutto ingiustificate.

Quando il proprio bambino non si senta bene, abbia la febbre, si sia ferito o abbia mal di stomaco, spesso all’origine ci sono malesseri “banali”, o comunque non tanto seri da non poter essere risolti con un intervento semplice, una visita di controllo e qualche consiglio da seguire a casa.

Il pediatra di base ha l’obbligo di fornire il proprio servizio professionale tutti i giorni feriali fino alle 20, a mezza giornata nei prefestivi ed è “libero” nei festivi, quindi non reperibile se non, eventualmente e a discrezione, per consulti telefonici.

Che fare, quindi, quando il bimbo abbia bisogno di assistenza il sabato sera e la domenica, di notte, a Natale o durante le ferie estive del pediatra? Rivolgersi alla guardia medica pediatrica, ovvero alla semplice guardia medica se non presente quella specifica per bambini nel territorio limitrofo. Ecco gli orari e i giorni in cui ci si può avvalere dell’assistenza dei medici di guardia:

  • Tutti i giorni della settimana dalle ore 20 alle ore 8 del mattino (da quel momento in avanti subentra il pediatra di base)
  • Dalle 14 alle 20 dei giorni prefestivi incluso il sabato sera
  • Dalle 08 alle 20 della domenica e dei festivi

Ci si può recare direttamente in ambulatorio con il piccolo paziente, ma anche richiedere l’intervento a domicilio del medico o del pediatra di turno nelle ore notturne o in caso il bambino sia disabile o non si possa spostare.

Nello studio del proprio pediatra o medico di base sono sempre affissi l’indirizzo i numeri di telefono e gli orari della guardia medica (pediatrica o meno) più vicina, pertanto è bene annotarsi questi dati e tenerli in vista e a disposizione in caso di necessità. Il servizio fornito dalla guardia medica è convenzionato, quindi gratuito.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola6 ore ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola3 giorni ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola5 giorni ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola1 settimana ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola1 settimana ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli2 settimane ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola2 settimane ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola3 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola4 settimane ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca4 settimane ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...