La torsione del testicolo nel bambino, i sintomi e le cure

La torsione del testicolo è una malformazione che può insorgere in età infantile o adolescenziale. Vediamo i sintomi e le terapie indicate

La torsione del testicolo, anche detto scroto acuto, è una anomalia che può colpire i bambini e i teenagers dai due anni ai 16 anni, ma che è più frequente proprio durante la pubertà.

Il disturbo è determinato dall’attorcigliamento doloroso su se stesso di un testicolo o delle idapidi, che sono piccole appendici presenti nei genitali maschili come residuo embrionale.

Torsione-testicolo

Lo scroto acuto può essere provocato da traumi, ma più comunemente da una “attaccatura” anomala congenita del testicolo, che appare posizionato più in alto e così sembra "pendere" da un lato. Lo scroto acuto può essere determinato anche da infezioni come orchiti o epidimiti, ma si tratta di eventualità molto rare. In ogni caso, anche se non grave e non tale da impedire un corretto sviluppo genitale del bambino, la torsione del testicolo può creare problemi.

La torsione dl testicolo o della idapide può essere completa, e in tal caso si deve intervenire chirurgicamente con urgenza per evitare che il testicolo vada in necrosi, oppure essere parziale e risolversi spontaneamente. I sintomi dello scroto acuto nella maggior parte dei casi non sono drammatici ma si manifestano inizialmente in modo sfumato e intermittente, ragion per cui il bambino non dice nulla dei suoi disturbi e la diagnosi e il successivo intervento vengono ritardati. Ecco come si manifesta più comunemente lo scroto acuto:


  • Dolore che inizia in modo lieve ma subdolo, soprattutto nelle ore notturne (per cui il bambino se ne accorge al risveglio) o dopo l’attività sportiva. Il dolore in alcuni casi può essere trafittivo, ma più frequentemente si percepisce solo durante la palpazione
  • Scroto ingrossato, che si verifica soprattutto se all’origine del problema c’è la torsione della idatide. Tuttavia, in un quinto dei casi questo segnale clinico non è presente
  • Arrossamento dello scroto. E’ uno dei sintomi più chiari, presente un 2 terzi dei casi di scroto acuto dei bambini


Se il bambino o i genitori si accorgono di questa anomalia testicolare, soprattutto se associata a dolore, è bene recarsi subito dall'andrologo per un controllo, anche perché lo scroto acuto, soprattutto quando la torsione sia completa, può danneggiare irreversibilmente il testicolo stesso a causa dello strozzamento dei vasi sanguigni che irrorano le gonadi. La torsione del testicolo si risolve in genere con un intervento di tipo chirurgico.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail