Seguici su

Cronaca

Mamme da legare: L’istinto protettivo della neomamma e gli incidenti che crea

Quando ero piccola, mia nonna mi imponeva il divieto assoluto di avvicinarmi a eventuali gattini appena nati nella colonia felina che curava.

In verità, avevo il divieto di avvicinarmi troppo a qualsiasi gatto, e non perché il gatto potesse nuocermi in qualche modo, ma perché io avrei potuto infastidirlo… Ma l’ingiunzione di tenere una distanza minima e considerevole dalla cucciolata non era in alcun modo negoziabile. Ecco, dopo aver partorito, avrei voluto avere mia nonna vicina.

Non ho mai avuto difficoltà a dare mia figlia in braccio a qualcuno del quale mi fidassi, ma solo se ero io a prendere la decisione. Nelle prime settimane, è facile che un bambino pianga e non se ne capisca ancora il motivo, così come capita di infilarsi in situazioni apparentemente senza uscita, come cercare di mettere una tutina particolarmente stupida, di quelle che, una volta passata la testa, fanno prigioniero il bambino mentre la mamma tenta disperatamente di tirare fuori braccia e gambe. Bene, è in quei momenti che chi c’è già passato o ha gli stessi tuoi diritti sul bambino fa il gesto di prendere il pargolo e risolvere la situazione. Ed era proprio a quel gesto che io sibilavo o ringhiavo: “La-scia sta-re la bam-bi-na”. Penso che lo sguardo fosse di quelli alla Jack Nicholson in Shining o alla Glenn Close in un film a scelta, perché leggevo negli occhi del mio interlocutore perplessità e timore per la mia salute mentale.

Qui sto naturalmente parlando di nonne e papà che, devo dire, hanno accettato con buona grazia tutti i miei latrati e sibili. I pazzi vanno assecondati, si sa. Il problema è che io non riuscivo a staccarmi dalla bambina, soprattutto quando piangeva. Dovevo tenerla io, dovevo risolvere io il problema. Se non si attaccava bene al seno, e qualcuno cercava di spostarla, avrei potuto uccidere. Non mi interessava quanti figli avesse tirato su quella persona, non mi importava se il suo voleva essere solo un gesto d’aiuto per alleggerirmi il compito. Il cucciolo era mio e potevo ringhiare finché volevo.

A parole tolleravo tutti consigli, più o meno, ma praticamente non volevo intromissioni “fisiche”. Il lato razionale del mio cervello mi avvisava che non avevo nulla da temere da quelle “interferenze”, ma c’era una parte di me, in quel momento dominante, che mi diceva “azzanna”. E azzannavo, sia pure metaforicamente.

Di solito si taglia corto dicendo “sono gli ormoni”: si sa, donne incinte e puerpere sono un po’ pazze. Bene, neomamme, un mio consiglio non richiesto: visto che già abbiamo questa fama, approfittatene e azzannate pure (sempre metaforicamente): tanto, vi diranno comunque che siete vittime degli ormoni, che state sbagliando e che dovreste fare come vi consiglia chi ci è già passato. E, come tutte le nostre azioni, preparatevi all’inevitabile ruota che gira: un giorno, ad azzannarci, saranno le nostre figlie coi nostri nipotini in braccio.

Foto | Flickr

Leggi anche

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola7 ore ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola3 giorni ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola5 giorni ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola1 settimana ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola1 settimana ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli2 settimane ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola2 settimane ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola3 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola4 settimane ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca4 settimane ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...