Festa degli angeli custodi, celebriamoli con tanti disegni da colorare

Il 2 ottobre è la Giornata dei nonni, ma è anche la Festa degli angeli custodi. Celebriamo questi alati protettori dei bambini con tanti disegni a tema

Il 2 ottobre è una data molto importante per i bambini, innanzi tutto perché è il giorno dedicato ai nonni. Ma c'è anche un'altra ricorrenza importante che cade proprio il 2 ottobre: la Festa degli angeli custodi.

Non è un caso se nel 2005, quando venne istituita ufficialmente, per legge, la festività dedicata alle care figure familiari più "anziane", si scelse la stessa giornata in cui la Chiesa cattolica festeggia queste figure angeliche così care all'immaginario infantile. Non tutti ci credono, e anche tra gli stessi cristiani è difficile trovare qualche adulto che si rapporti o faccia affidamento sul proprio angelo protettore, eppure da bambini le cose sono diverse.

Sulle nuvole...

Tanti disegni che raffigurano gli angioletti custodi dei bambini

I bimbi hanno il loro angioletto speciale che veglia sulla loro incolumità, un angioletto che, come dice la tradizione, gli viene "assegnato" nel momento in cui viene al mondo. La preghierina all'angelo custode, poi, l'abbiamo recitata tutti, o quasi, prima di andare a dormire, sperando di avere il "privilegio" di poterlo incontrare almeno in sogno.

Del resto, l'immagine che la tradizione iconografica ci ha regalato di queste meravigliose figure spirituali, "ponti" tra l'uomo e Dio, è di quelle che scatenano l'immaginazione dei più piccini. Creature circonfuse di luce, con capelli biondi inanellati e grandi ali, dalla bellezza purissima e lo sguardo dolce. Naturalmente si tratta di proiezioni della nostra fantasia, e di quella dei più grandi pittori, ma ci piace immaginare così questi "guardiani" che discretamente ci guidano e ci proteggono.

Come festeggiare gli angeli custodi? Con tante preghierine e qualche bel disegno da appendere in cameretta. Come quelli che trovare nella nostra gallery, e che potete stampare e colorare (o meglio, farlo fare ai vostri bimbi).

Secondo la tradizione cristiano-cattolica, gli angeli custodi hanno il compito di guidarci a capire il nostro scopo nella vita, e diventare gli individui buoni, consapevoli e gioiosi che possiamo essere, ma sono in grado di aiutarci solo se li invochiamo direttamente, perché rispettano il nostro libero arbitrio. Per questo, se ci credete, insegnate ai vostri bimbi la classica preghierina dell'angelo custode, servirà a rassicurarli e non farli mai sentire soli e impauriti.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail