Seguici su

Gravidanza

Ipertensione gestazionale, le linee guida ufficiali per la cura

L’ipertensione in gravidanza è una condizione che va monitorata perché può avere delle conseguenza anche gravi sulla salute di mamma e feto. Vediamo le linee guida ufficiali per tenere la pressione sotto controllo

[blogo-video provider_video_id=”l68dgUba8wk” provider=”youtube” title=”Gravidanza e misurazione della pressione arteriosa – I” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=l68dgUba8wk”]
L’ipertensione gestazionale è una condizione abbastanza comune, in parte fisiologica che, però, può evolvere in una grave complicanza nota come eclampsia, in grado di mettere a repentaglio la vita di mamma e feto.

In generale, una pressione sanguigna troppo elevata nella futura mamma può provocare sintomi come ritenzione idrica ed edemi, albumina nelle urine (sintomo di perdita delle proteine), aumento del volume dell’addome, e persino favorire un parto prematuro.

La condizione nota come preeclampsia, dovuta, appunto, a pressione sanguigna materna elevata, insorge più facilmente nella seconda parte della gestazione, e colpisce circa il 3% delle donne in dolce attesa, mentre la “semplice” ipertensione gestazionale cronica si verifica nel 7% delle gravidanze entro la 20ma settimana.

In questi casi la pressione massima (sistolica) sarà superiore ai 140 mmHG, e la minima (diastolica), ai 90 mmHG. Questa condizione di ipertensione può essere lieve , moderata, oppure severa (massima sopra i 160 mmHG e minima sopra i 110 mmHG), e va diagnosticata attraverso successive misurazioni da effettuarsi a distanza di 4-6 ore l’una dall’altra.

Se l’ipertensione cronica è severa e a rischio di evolvere in eclampsia, è necessario prendere provvedimenti immediati anche di tipo farmacologico per ridurre subito la pressione materna. Sono a disposizione antiipertensivi di diversa classe compatibili con la gravidanza, che la donna dovrà assumere anche in combinazione, tra cui beta-bloccanti e calcio aantagonisti.

I diuretici, invece, non sono consigliati. Oltre alla cura con i farmaci, da seguire dietro stretto controllo medico, la futura mamma si dovrà attenere anche ad altre regole di buon senso, modificando l’alimentazione e lo stile di vita.

L’ipertensione grave e la preeclampsia (anche definita gestosi) prevedono maggior riposo, una dieta iposodica (il sale aumenta la pressione), leggera e a base di alimenti idratanti e diuretici, e una riduzione dei livelli di stress e degli sforzi. Nelle donne con lieve ipertensione è invece raccomandata una moderata ma regolare attività fisica, sia per mantenere il peso sotto controllo, che per abbassare in modo naturale la pressione.

Camminate a passo accelerato all’aria aperta ed esercizi mirati di yoga e pilates sono, ad esempio delle ottime soluzioni. In presenza di ipertensione grave o preeclampsia, il ginecologo può anche decidere per un parto anticipato con cesareo.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

bambini che giocano a calcio bambini che giocano a calcio
Scuola9 ore ago

La gestione dell’orario extra scolastico: attività e riposo

In questo articolo, esploreremo l’importanza di una gestione equilibrata dell’orario extra scolastico. La gestione dell’orario extra scolastico è un aspetto...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola3 giorni ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola5 giorni ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola1 settimana ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola1 settimana ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola2 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola2 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola2 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola3 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola3 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 settimane ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...