Seguici su

Crescita

I disturbi dell’umore nel bambino, quando preoccuparsi?

Molti bambini nell’età della crescita manifestano sbalzi d’umore repentini o episodi di angoscia o tristezza, ma quando questi malesseri sono spia di un disagio più profondo? Ecco come riconoscere i segnali

I disturbi dell’umore nei bambini sono manifestazioni di disagio e squilibrio psichico che possono avere diverse cause, sia ambientali che neurobiologiche. Il più comune è senza dubbio la depressione infantile, che può associarsi anche al disturbo dell’ansia, ma che ha caratteristiche proprie differenti anche rispetto alla depressione dell’adulto.

E’ importante distinguere, nei propri figli, normali e passeggere anomalie dell’umore, che sono tipiche dell’età della crescita e della pubertà (in questo secondo caso sono legate in buona parte alle modifiche ormonali), che possono semplicemente essere una manifestazione della loro personalità, da disagi più profondi.

La depressione infantile, ad esempio, si manifesta con i seguenti e variegati sintomi (che devono essere presenti in un buon numero e soprattutto per tempi prolungati, per permettere una diagnosi):

  • Irritabilità
  • Tristezza
  • Isolamento
  • Disturbi del comportamento (tra cui iperattività e aggressività)
  • Difficoltà di concentrazione (ad esempio in classe il bambino sembra avere sempre la mente “altrove”)
  • Disturbi del sonno con episodi reiterati di insonnia o ipersonnia
  • Calo del rendimento scolastico e insofferenza nei confronti della scuola
  • Disturbi alimentari come inappetenza o iperfagia (fame compulsiva)
  • Apatia
  • Incubi notturni
  • Nei primi anni di vita una forma depressiva può portare ad un blocco della crescita e ad un ritardo nello sviluppo psicomotorio
  • Disturbi psicosomatici tra cui dermatiti e mal di stomaco con nausea e vomito frequenti
  • Angoscia
  • Fobie irrazionali e immotivate, talvolta improvvise

Non bisogna mai sottovalutare simili segnali, soprattutto se continuativi, nei bambini, perché possono protrarsi per anni e portare a drammatici epiloghi in età adolescenziale, come il ricorso alle droghe, l’autolesionismo e persino tentativi di suicidio.

In questi casi urge il ricorso ad un aiuto professionale. Neurologi, neuropsichiatri infantili e psicologi sono le figure di riferimento che possono risalire alle cause del disturbo dell’umore nel bambino e aiutarlo a risolverlo o a gestirlo.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

bambino studia matematica bambino studia matematica
Scuola11 ore ago

Affrontare le difficoltà in matematica: consigli per i genitori

In questo articolo, forniremo alcuni consigli utili per aiutare i genitori ad affrontare le difficoltà in matematica dei loro figli....

bambini che giocano a calcio bambini che giocano a calcio
Scuola3 giorni ago

La gestione dell’orario extra scolastico: attività e riposo

In questo articolo, esploreremo l’importanza di una gestione equilibrata dell’orario extra scolastico. La gestione dell’orario extra scolastico è un aspetto...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola6 giorni ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola1 settimana ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola2 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola2 settimane ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola2 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola2 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola3 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola3 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola4 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...