Diarrea nei bambini, con l'alimentazione giusta guariscono bene

La diarrea è un disturbo che spesso colpisce i bambini, vediamo come curarla con l'alimentazione giusta



La diarrea è un disturbo comune nei neonati e nei bambini. In genere la causa è un virus, il rotavirus o l'enterovirus (per i quali è peraltro disponibile il vaccino) in grado di provocare un'infezione chiamata gastroenterite.

Nei bambini sani, che quindi non abbiano pregresse patologie o non abbiano un sistema immunitario debilitato, questa affezione guarisce nel giro di una settimana senza problemi, e senza bisogno di farmaci.

Diarrea-bambini-alimentazione

Talvolta, poi, la diarrea ha altre cause, ad esempio qualche intolleranza alimentare, oppure episodi di congestione o di indigestione o, infine, le scariche possono avere anche un'origine psicosomatica nei bambini molto ansiosi.

Le cure della diarrea sono diverse a seconda del problema all'origine, e sarà il pediatra, dopo attenta anamnesi, a stabilirle, tuttavia la prima terapia è sempre costituita dall'alimentazione. Nei neonati allattati al seno si consigliano le normali poppate anche durante la fase acuta della malattia, mentre nei bambini svezzati o più grandicelli, è necessario modulare la dieta in modo che aiuti l'intestino irritato a sfiammarsi e a ripristinare la naturale funzionalità.

Durante i primi giorni di "scariche", il bambino dovrà essere idratato moltissimo, perché il suo organismo, a causa della diarrea, perde molti liquidi ma anche vitamine e minerali importanti. Quindi acqua, ma anche tisane, brodi e succhi di frutta, come spremute di agrumi.

Ma il vero toccasana dei bambini con la diarrea è il riso. Inizialmente, in fase di sola dieta liquida, via libera al latte di riso, ormai disponibile ovunque e perfetto anche quando a causare il disturbo intestinale sia una sospetta allergia o intolleranza alimentare (ad esempio al lattosio o al glutine).

Il latte di riso attenua in modo efficace e immediato il problema. Successivamente vanno benissimo le pappe con la crema di riso oppure, per i bambini più grandi, il riso bollito con un pochino di olio extravergine d'oliva e di parmigiano grattugiato.

Il riso per la fase acuta della diarrea deve essere bianco, ma una volta superato il problema, provate a inserire nella dieta del piccolo quello integrale, molto più ricco di fibre e di minerali, ottimo per mantenere l'intestino in salute. Sono dei buoni cibi anti diarrea anche la mela grattugiata o cotta, la banana, patate e carote lessate e condite con olio. Una volta che il disturbo sia stato superato, il bambino è di nuovo pronto per mangiare tutto.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail