Seguici su

Crescita

Non vuole fare sport? Come convincere i bambini pigri

Sebbene lo sport sia utile ai bambini nell’età della crescita, molto spesso è visto come un “dovere” e non come un’attività piacevole. Vediamo come stimolare anche i bimbi più pigri e riluttanti

Praticare regolarmente un’attività sportiva è importantissimo per i bambini nell’età della crescita. Lo sport, infatti, li aiuta a svilupparsi armoniosamente, a socializzare in modo sano stimolando anche il giusto grado di agonismo, a “sfogare” le tante energie represse che nelle lunghe ore trascorse seduti a scuola o in casa non si possono liberare.

I bambini sportivi sono i genere più attivi anche mentalmente, più brillanti a scuola e più socievoli, la loro salute ne tra giovamento, il sistema immunitario si fortifica e il peso viene tenuto sotto controllo.

Non tutti i bimbi, però, sono “naturalmente” portati per lo sport. Alcuni fin da piccolissimi non vedono l’ora di iscriversi a qualche corso, magari stimolati dall’amico/a del cuore, oppure da film e cartoni animati visti in tv. Altri, invece, un po’ più tumidi, o solo pigri, di praticare una qualsivoglia attività sportiva, non vogliono neppure sentirne parlare.

Capita di doverli letteralmente supplicare, con piccoli ricatti e moine a fare un po’ di palestra, salvo poi doverli ritirare pur avendo pagato regolarmente la retta, perché il piccolo punta i piedi e si rifiuta di tornare. Che fare? Lasciare perdere? Neppure per sogno. I bambini hanno bisogno di fare sport perché non hanno più l’occasione, comune un tempo, di giocare per ore fuori casa e la sedentarietà è dannosa.

Pertanto, ecco come procedere. Anche il bambino più pigro, in realtà, ha una sua vocazione. Certo, magari non sarà il calcio o l’atletica (sport molto dinamici), ma potrebbe avere un’insospettabile passione per il ping pong, essere versato per le arti marziali o per lo yoga, essere dotato di un buon senso del ritmo e, quindi, avere un’inclinazione naturale per il ballo (anche liscio).

I bambini, per amare lo sport, devono poter investire le proprie energie in un’attività che trovano piacevole, stimolante. I genitori non possono decidere per loro. Un bambino cicciottello, ad esempio, potrebbe sentirsi molto più a suo agio in acqua che su “pista”, e uno timido potrebbe preferire un’attività soft o individuale.

Provate, semplicemente chiacchierando, a sondare quali siano gli sport che tendenzialmente il bimbo trova più interessanti, oppure, a volte, basta osservarli. Se il vostro piccolo passa ore e ore in acqua al mare, in estate, forse, la piscina è luogo giusto per lui, se, invece, la vostra bimba adora ascoltare i suoi cantanti preferiti e improvvisare scatenati balletti in cameretta, allora un corso di danza moderna andrà benissimo. Infine, se il vostro bimbo, più che palestre e campetti, ama la natura, via libera a trekking e passeggiate nei boschi o gite in bicicletta, ne gioverà lui, e anche voi!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Leggi anche

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola2 giorni ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 giorni ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori5 giorni ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola6 giorni ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola1 settimana ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola2 settimane ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola2 settimane ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola2 settimane ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli2 settimane ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola3 settimane ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola4 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola4 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...