Seguici su

Salute e benessere

Bambini con il raffreddore e antibiotici, quando sono necessari i farmaci?

I bambini si ammalano spesso di raffreddore, ma quando è necessario curarli con gli antibiotici e quando, invece, basta lasciare che la malattia faccia il corso?

Per i bambini ammalarsi di raffreddore è davvero facilissimo. Infatti questa comune e innocua affezione alle prime vie respiratorie si contagia attraverso le goccioline di saliva e il muco, e i bimbi che frequentano asili e scuole, o che siano a contatto con adulti ammalati, attraverso giochi e coccole si “beccheranno” il virus anche più volte in una stagione.

Questo accade anche perché il loro sistema immunitario è ancora immaturo e non riesce a fronteggiare tutti gli attacchi degli agenti patogeni a cui i piccoli sono sottoposti ogni giorno.

Detto questo, il comune raffreddore, in un bambino che non soffra di pregresse patologie croniche, soprattutto alle vie respiratorie (come l’asma allergica, ad esempio), guarisce nel giro di una settimana senza particolari conseguenze e soprattutto senza bisogno di assumere farmaci.

A causare il raffreddore, con il suo corollario di fastidiosi sintomi tra cui straniti, muco che intasa le vie nasali, occhi che lacrimano e mal di testa, sono infatti virus, non batteri, pertanto una eventuale terapia antibiotica sarebbe del tutti inutile e peraltro indebolirebbe ulteriormente il bimbo. Un raffreddore “semplice” va quindi curato tenendo il bambino al caldo, liberandogli il naso con soluzioni saline naturali, acque termali o inalazioni di vapore acqueo, e tanta pazienza.

Spremute di agrumi e latte caldo con miele (e tante coccole) saranno semplici rimedi della nonna che faciliteranno la guarigione. Talvolta, però, il muco accumulato nel naso, che i bimbi piccoli non riescono ad espellere, va a intasare i seni nasali e le orecchie, infettandosi e provocando complicanze come sinusiti o otiti.

Inoltre, un raffreddore “apre” le porte a tosse e mal di gola, affezioni che possono essere provocate dai batteri. Solo, quindi, in caso di sovrainfezione batterica, diagnosticata dal pediatra, sarà opportuno sottoporre i bambini ad una cura antibiotica, prevalentemente con farmaci alla penicillina.

Essenziale, però, è evitare il fai da te e soprattutto mai dare questi forti medicinali ai bambini alle prime avvisaglie di raffreddamento, perché in tal modo non solo non li si aiuta a stare meglio, ma soprattutto si rischia di azzerare le loro difese immunitarie ed esporli a successive infezioni in sequenza.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola7 ore ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola3 giorni ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola5 giorni ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola1 settimana ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola1 settimana ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli2 settimane ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola2 settimane ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola3 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola4 settimane ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca4 settimane ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...