I 5 divieti in gravidanza da rispettare per la salute della mamma e del bambino

Una futura mamma deve prendersi cura della propria salute, perché da essa dipende anche quella del nascituro. Ecco i 5 divieti che in gravidanza devono essere rispettati

La gravidanza è una fase della vita femminile straordinaria, un vero, piccolo miracolo biologico che dura nove mesi, in cui il corpo della donna diventa "culla" di nuova vita.

Durante le settimane e i mesi in cui la futura mamma si prepara a dare alla luce il suo bambino, deve stare particolarmente attenta (ancor più del solito), alla propria salute, perché da essa dipende anche il buon andamento della gravidanza e il corretto sviluppo intrauterino del feto.

Lifestyle During Pregnancy

Una mamma sana ha più probabilità di avare una gravidanza priva di complicazioni e di mettere al mondo un bambino a sua volta sano. Detto questo, quali sono le buone abitudini che la donna incinta deve seguire? In realtà, abbastanza poche: mangiare bene, svolgere un po' di attività fisica regolare ma "dolce" (salvo indicazioni contrarie), tenersi sotto controllo effettuando regolarmente le visite dal ginecologo e sottoponendosi agli esami necessari, evitare lo stress e gli sforzi, cercare di stare serena il più possibile.

Oltre a seguire questo stile di vita salutare, è bene che la donna in gravidanza eviti certi comportamenti dannosi, potenzialmente nocivi per la salute propria e del feto, alcuni dei quali devono essere del tutto evitati. Ecco i 5 divieti principali da rispettare durante la dolce attesa:


  • Il fumo. Fumare in gravidanza, ma anche esporsi al fumo passivo, fa malissimo a mamma e feto. Le conseguenze sono: aborto spontaneo o parto precoce, basso peso alla nascita, malformazioni e deficit neurologici. Nella madre il fumo provoca aumento della pressione e disturbi della respirazione
  • Alcool. Meglio astenesi, perché l'alcool arriva al bambino attraverso il sangue materno e può creare danni anche gravi
  • Farmaci. Da evitare sono soprattutto gli antinfiammatori e analgesici da banco, ma occhio anche ad alcune classi di antibiotici. In ogni caso, prima di assumere qualunque tipo di medicinale, la donna incinta deve tassativamente chiedere lumi al proprio ginecologo
  • Tinture per capelli e permanenti. Qualunque trattamento chimico aggressivo che arrivi alla cute della futura mamma può entrare in circolo e raggiungere il feto, pertanto durante la gestazione meglio affidarsi alle tinture vegetali o evitarle del tutto
  • Mangiare alcuni alimenti potenzialmente tossici, come carni crude e salumi, ad esempio, per evitare il rischio di toxoplasmosi. Altri cibi da evitare sono le uova crude, i formaggi molli e il latte non pastorizzato, le verdure crude non lavate accuratamente

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail