Se i bambini potessero scegliere i genitori, lo spot che fa riflettere

Fragile Childhood ha ideato uno spot che sta facendo discutere e che vuole sensibilizzare l'opinione pubblica in merito ai problemi di alcolismo dei genitori finlandesi: e se ai bambini fosse permesso scegliere i propri genitori, quale sarebbe la loro scelta?

Fragile Childhood è un'associazione scandinava che si occupa di difendere i diritti dei bambini. Per sensibilizzare l'opinione pubblica sui problemi di alcolismo dei genitori finlandesi, ha chiesto all'agenzia pubblicitaria Havas Worldwide di Helsinki di realizzare uno spot. Il risultato è il video che potete vedere qui sopra nel quale ci si chiede cosa succederebbe se i bambini potessero scegliere i loro genitori.

Il video è molto chiaro e anche molto efficace. Ci sono due bambini, due fratellini, che si recano in un orfanotrofio per genitori: qui, dietro teche di vetro, i piccoli possono guardare alcune coppie di genitori, per poi scegliere quelli che fanno al caso loro. Si inizia con tutta una serie di famiglie amorevoli, dolci, tranquille, con una serie di genitori "perfetti", per poi finire da una famiglia che litiga, dove l'alcol è sempre presente. E purtroppo ai bambini spettano questi genitori, che continuano a litigare mentre si allontano e i bambini, teneramente, si prendono per mano, per farsi coraggio.

Lo spot, diretto da Mikko Lehtinen, è una storia davvero molto toccante, che si conclude con la frase "I bambini non possono scegliere i loro genitori. Che cosa succederebbe se potessero farlo?". Ovviamente lo spot ha destato moltissime polemiche, ma il messaggio è assolutamente chiaro.

Cosa sceglierebbero i bambini se potessero? Sicuramente non la coppia di genitori che abusa di alcolici e litiga in continuazione in loro presenza.

video bambini Finlandia

Foto | Youtube

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail