L'igiene orale nei bambini, quando iniziare a lavare i denti

A che età i bambini possono cominciare a lavarsi i dentini con lo spazzolino e il dentifricio? Ecco il consiglio degli odontoiatri



Parliamo di igiene orale, una pratica quotidiana che serve a proteggere la salute della nostra bocca e dei nostri denti, e a garantirci un bell'alito fresco e uno sorriso smagliante. I dentisti consigliano di iniziare a lavarsi i denti da bambini, ovvero da quando spuntano i dentini da latte (o decidui), perché anche questa prima dentatura è soggetta a carie e infezioni e va protetta.

Inoltre, è bene che il bambino impari fin da subito l'importanza di curare la propria igiene orale e dentale, e acquisisca l'abitudine di lavarsi i denti con spazzolino e dentifricio dopo i pasti principali il prima possible.

Igiene-orale-bambini

Ma, appunto, cosa si intende per "prima possibile"? E' chiaro che per lavarsi i denti, è necessario averceli (i denti), e inoltre bisogna anche avere acquisito una certa manualità per manovrare lo spazzolino in modo ottimale all'interno della bocca. Ecco cosa consigliano gli odontoiatri. Diciamo che l'età dell'autonomia, anche se naturalmente varia da bimbo a bimbo, si acquisisce intorno ai 6-7 anni, ovvero quando l'eruzione dei denti permanenti è completa.

Da questo momento in avanti il piccolo è in grado di adoperare lo spazzolino adeguato alla sua età (fatelo scegliere a lui, magari colorato e decorato con qualche personaggio d'animazione) e il dentifricio al fluoro, ma perché possa eseguire questa pratica di igiene orale alla perfezione occorre che, almeno, per i primi tempi, un genitore presenzi al lavaggio ed, eventualmente, aiuti il piccolo in difficoltà.

A spiegare la tecnica giusta per lo spazzolamento (ovvero dal basso verso l'altro e mai in orizzontatole), sarà il dentista. Prima di questa fase saranno quindi i genitori, o chi per loro, ad occuparsi dell'igiene orale dei piccoli, ma è importante che non diventi una pratica solo passiva, con il piccolo che apre la bocca e si limita a "farsi lavare".

E' consigliabile che sappia cosa si sta facendo (quindi spiegate al piccolo perché è importante lavarsi bene i dentini) e magari aiuti la mamma o il papà attivamente tenendo anche lui lo spazzolino in mano. Ricordiamo, infine, che le visite di controllo dall'odontoiatra dovrebbero essere regolari fin dall'eruzione dei primi dentini da latte, per prevenire eventuali malformazioni dentali e carie, e perché il bambino instauri fin da subito un rapporto di fiducia con lo specialista.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto via Pinterest

  • shares
  • Mail