Seguici su

Cronaca

Mamme da legare: Tempo per se stesse dopo la gravidanza: quando la manicure diventa un lusso

Quando mia figlia aveva pochi mesi, una mia amica che vive all’estero, e che quindi non può contare sull’aiuto delle nonne o della famiglia, mi chiese: “Ma ce l’hai un po’ di tempo per te?”.

La domanda mi sorprese: certo, avevo tutto il tempo che volevo. La bimba stava nella sua sdraietta, mangiava tranquillamente e, ogni tanto, miracolosamente dormiva. Quella domanda timida e premurosa l’avrei capita poco tempo dopo. Mia figlia non ha mai ammesso molte distrazioni da parte mia ma, generalmente, bastava cantarle una canzoncina mentre armeggiavo con la limetta per le unghie o con la pinzetta per le sopracciglia. Poi… ha imparato a gattonare prima e a camminare poi, e le mie unghie hanno smesso di essere così curate. Già, perché era l’unico mio vero vezzo: mi trucco rapidamente, lego i capelli senza preoccuparmi troppo e via. Ma le mani non curate mi provocano immediatamente disagio.

Quando la sera torna il mio compagno, riesco in un paio d’ore a cucinare, fare una lavatrice e tentare di rendere la casa presentabile. Se devo lavorare, devo necessariamente aspettare che la signorina si addormenti: non oso nemmeno sperare che mi lasci un po’ tranquilla davanti al pc. Per carità, era tutto preventivato: sapevo che, facendo un figlio, non avrei avuto più molto tempo per me stessa. Quello che non avevo messo in conto era che, alla prima mezz’ora libera, mi sarei sentita in colpa nell’impiegarla per qualcosa di mio. C’è sempre qualcosa di più importante da fare: dei documenti da sistemare, delle foto da trasferire (mai avuto tante foto da gestire come in questi ultimi 18 mesi…), dei giocattoli da riporre. E le unghie sono alla deriva.

Il guaio è che la bambina è ancora troppo piccola per cercare di coinvolgerla: non penso sia il caso di affidarle limetta, forbicine e smalto. E proprio non riesco a capire come le supermamme che camminano per strada riescano ad avere piega perfetta, manicure impeccabile e pantaloni senza improntine di scarpe. Anche le figlie sono pronte per una sfilata. Io e mia figlia, quando usciamo, sembriamo reduci da una settimana di campeggio: lei tutta verde e marrone a causa della spedizione al parco, con fili d’erba tra i capelli, io tutta scarmigliata e con la borsa che mi pende su un lato per averla inseguita su ogni giostra possibile. Mentre rientriamo, mi riprometto che, dall’indomani, anch’io sarò una supermamma con le unghie laccate. Ma il garage va sistemato e quelle povere piante in giardino potate. Vabbè, facciamo da dopo domani. Anzi, facciamo da Natale, quando la bimba la terranno un po’ le nonne.

Leggi anche

bambino studia matematica bambino studia matematica
Scuola12 ore ago

Affrontare le difficoltà in matematica: consigli per i genitori

In questo articolo, forniremo alcuni consigli utili per aiutare i genitori ad affrontare le difficoltà in matematica dei loro figli....

bambini che giocano a calcio bambini che giocano a calcio
Scuola3 giorni ago

La gestione dell’orario extra scolastico: attività e riposo

In questo articolo, esploreremo l’importanza di una gestione equilibrata dell’orario extra scolastico. La gestione dell’orario extra scolastico è un aspetto...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola6 giorni ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola1 settimana ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola2 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola2 settimane ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola2 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola3 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola3 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola3 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola4 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...