Seguici su

Crescita

Bambini tiranni, come non diventare schiavi dei propri figli

Genitori alla mercé dei propri figli, pronti a darle tutte vinte ai loro piccoli e capricciosi despoti? Scopriamo quali strategia attuare per non diventare schiavi dei propri bambini

I bambini tiranni sono piccoli despoti che fanno fare ai loro genitori tutto quello che vogliono. In genere, però, se i figli possono schiavizzare mamma e papà, è perché questi ultimi glielo permettono.

Infatti a crescere bimbi viziati e capricciosi sono i genitori, che magari per quieto vivere accontentano in tutto i propri figli e alla fine si ritrovano in casa dei veri e propri sovrani assoluti che danno ordini da eseguire.

Educare i bambini a diventare responsabili delle proprie cose, e non pretendere che siano sempre mamma e papà a mettere a posto la loro cameretta o a preparargli zaino per la scuola, e dare una mano in casa nelle faccende quando sono liberi, è difficile, o almeno può sembrarlo, ma in realtà è tutta una questione di strategie e di buon esempio. Vediamo qualche semplice consiglio pratico per stimolare i figli a rendersi più indipendenti e, di conseguenza, avere anche un po’ più di “respiro” in casa propria.

  • Iniziate presto. Non aspettate a che i vostri figli diventino adolescenti per pretendere che inizino a fare qualcosa in casa rendendosi utili. Infatti se non sono mai stati abituati ad alzare un dito, è logico che si ribelleranno e saranno litigi furibondi. I bambini devono essere avviati alla responsabilizzazione fin dai 3-4 anni, ma in modo divertente e giocoso. Ad esempio, quando rifate il loro lettino in cameretta, o quando riponete via i loro giocattoli, fatevi aiutare “investendoli” del nobile ruolo di “fedeli aiutanti” della regina di casa. Quando poi saranno più grandicelli chiedete loro di farvi vedere quanto sono diventati bravi a mettere in ordine la cameretta da soli… alla fine diventerà, per loro, un automatismo
  • Non domandate, esigete. Se volete che i bambini diventino più autonomi in casa e si gestiscano le loro cose, dovete esigerlo (non è un “favore” che vi fanno), ovvero non formulate una domanda del genere: “Tesoro, potresti rifarti il letto per favore”?, ma sostituitela con un più autorevole (che implica la non negoziabilità): “Tesoro, vai a rifarti il letto per favore
  • Remunerateli. E’ un buon incentivo da sempre, soprattutto per i bambini più grandicelli e per i teenagers. Date loro la paghetta solo se saranno collaborativi in casa e vi aiuteranno (ad esempio tenendo la camera in ordine, apparecchiando e sparecchiando eccetera)
  • Fate un calendario obbligatorio dei lavoretti domestici (ovviamente calibrato sull’età dei bambini) e appendetelo in cucina o in cameretta. Scrivete in modo chiaro che cosa devono fare tutti i giorni (ad esempio rifarsi il letto, riordinare i giochi eccetera), e che cosa, invece, solo qualche volta a settimana (occuparsi della spazzatura, oppure fare i piatti eccetera)
  • Scioperate. I vostri figli di collaborare non ne vogliono sapere, oppure lo fanno solo quando ne hanno voglia? Allora siete legittimati anche voi a scioperare, lasciando la loro camera nel caos, non lavando i loro indumenti gettati alla rinfusa sul pavimento e via discorrendo
    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest
Via | Popsugar.com

Leggi anche

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola1 giorno ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola4 giorni ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola6 giorni ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola1 settimana ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola2 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola2 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola2 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola2 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola3 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola3 settimane ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori3 settimane ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...