Le 5 regole per i bambini da applicare a scuola

A scuola i bambini hanno bisogno di avere delle regole chiare a cui attenersi, un codice di comportamento che permetta loro di lavorare al meglio e di instaurare una convivenza civile in classe. Ecco i nostri consigli

Quando i nostri bambini cominciano a frequentare la scuola il loro impegno quotidiano è gravoso ma esaltante, perché in classe imparano ogni giorno nuove nozioni che grazie ai compiti a casa potranno "fissare" per sempre.

Ma la vita scolastica non è fatta solo di studio e di esercizi da svolgere, ma anche di relazioni sociali e rapporti di amicizia, in un ambiente sorvegliato in cui per poter andare d'accodo con tutti è necessario seguire delle regole di comportamento e imparare ad ubbidire alla figura autorevole che in questo caso diventa l'insegnante.

Regole-bambini-scuola

Per andare bene a scuola, quindi, i nostri bambini devono certo mettere a frutto le loro capacità intellettive, ma anche seguire un codice di comportamento preciso e rispettare molti precetti che poi serviranno loro, nella vita, per acquisire senso civico e capacità di adattamento.

Le regole per la scuola devono essere spiegate ai bambini già in famiglia, in modo che i piccoli arrivino preparati in classe e sappiano come devono gestirsi quando non ci sono mamma e papà con loro. Ecco 5 semplici regolette di base da applicare proprio in ambito scolastico:


  1. In classe per intervenire durante la lezione si alza la mano, e non si parlotta mentre la maestra spiega. Inoltre mai urlare ma parlare a voce bassa
  2. Si devono tenere in ordine i libri, i quaderni e tutto il proprio materiale scolastico, e si deve avere rispetto delle cose altrui
  3. A casa si fanno i compiti. Sempre
  4. Per tenere gli ambienti comuni come le aule scolastiche in ordine si deve sempre gettare la spazzatura nei cestini e non per terra
  5. I compagni si rispettano anche se non sono tanto simpatici, non si usano mai le mani e se qualcuno è in difficoltà lo si aiuta

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail