Seguici su

Crescita

La meditazione diventa un gioco per bambini

Imparare le tecniche di meditazione attraverso il gioco è un modo per aiutare i bambini a gestire ansia e stress

Chi non conosce nulla sulla meditazione pensa che si tratti di una pratica orientale di natura spirituale che serve per estraniarsi dal mondo. Niente di più falso, in realtà lo scopo della meditazione così come viene intesa oggi e come viene praticata nel “nostro” mondo occidentale è l’esatto opposto, ovvero un mezzo per aiutarci a vivere pienamente nel “qui e ora” senza l’inutile bagaglio dello stress.

Quest’ultima condizione, con la quale siamo purtroppo abituati a dover convivere, non risparmia neppure i nostri bambini, i quali, a causa dei mille impegni e delle eccessive stimolazioni a cui vengono costantemente sottoposti, finiscono per sentirsi oppressi e stressati tout court.

Non solo, molti piccoli soffrono di disturbi d’ansia e di fobie, che se in minima misura sono normali effetti collaterali della crescita, talvolta possono diventare soverchianti. Ecco perché imparare a meditare fin dall’infanzia, in modo giocoso e commisurato alle esigenze dell’età, è ideale per dotare i nostri figli di uno strumento efficace per ritrovare l’equilibrio in qualunque situazione, un’arma vincente contro lo stress che si porteranno dentro per la vita.

Ma come si insegna a meditare ad un bambino, che per definizione ha l’argento vivo addosso? Scordiamoci i monaci buddisti zen e pensiamo, piuttosto ad attività simili al gioco – esercizi piacevoli da fare seduti o in movimento – che portino i piccoli a trovare calma, serenità e gioia dentro di loro.

Le condizioni necessarie per rilassarsi completamente e vivere il fluire della vita con piena consapevolezza a e partecipazione. A tale scopo, per fornire una valida guida alla meditazione infantile, vi segnaliamo il libro “Giochiamo a rilassarci” (autrici Marina Panatero e Tea Pecunia per Feltrinelli), che sarà in libreria dal 28 gennaio e che illustra, appunto, in modo semplice, le diverse tecniche della meditazione con esempi facili ed esercizi pratici pensato per i principianti adulti e bambini.

L’idea è quella di fare una meditazione “di famiglia”, in cui genitori e figli siano coinvolti in questa pratica ricavandone tutti i benefici. Meditare non ha effetti collaterali e bastano 10 minuti al giorno. Quali sono i vantaggi per i bambini?

Rilassamento fisico, una maggiore soglia dell’attenzione, maggiore controllo sul flusso di pensieri, potenziamento delle capacità creative, aumento dell’autostima e dell’autosufficienza, migliore gestione delle emozioni, sviluppo di qualità prosociali e dell’empatia.

Spiegano le autrici, che praticano la meditazione da oltre 20 anni. Un percorso alla ricerca del proprio vero sé interiore, e uno strumento per imparare a vivere la vita con pienezza, senza farsene travolgere.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | via Pinterest
Via | Ansa.it

Leggi anche

Mano che accarezza fiori di lavanda Mano che accarezza fiori di lavanda
Salute e benessere15 ore ago

Proprietà della lavanda e sul suo uso nei cosmetici

La lavanda, conosciuta scientificamente come Lavandula, è una pianta che non solo cattura l’attenzione per la sua bellezza e il...

bambino legge un libro bambino legge un libro
Scuola2 giorni ago

La lettura come fondamento dell’apprendimento: strategie e consigli

La lettura è fondamentale per l’apprendimento e lo sviluppo personale. Ecco qualche consiglio per migliorare la capacità di lettura. La...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola4 giorni ago

L’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare

In questo articolo, esploreremo l’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare. Negli ultimi anni, l’uso della tecnologia si è diffuso...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola7 giorni ago

La scelta del doposcuola: cosa considerare

La scelta del doposcuola è un processo che richiede tempo e attenzione. Ecco cosa bisognerebbe considerare. La scelta del doposcuola...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola1 settimana ago

Gestire lo stress dei compiti: consigli per genitori e bambini

Ecco alcuni consigli utili per affrontare lo stress dei compiti sia per i bambini che per i genitori. I compiti...

mamma e figlia scelgono il materiale scolastico mamma e figlia scelgono il materiale scolastico
Scuola2 settimane ago

Scegliere il materiale scolastico: tra utilità e divertimento

La scelta del materiale scolastico è un aspetto importante per gli studenti di tutte le età. Ecco qualche consiglio. La...

ragazza che sorride e va alla scuola media ragazza che sorride e va alla scuola media
Scuola2 settimane ago

Preparare il tuo bambino per la scuola media: una transizione importante

La transizione alla scuola media è un momento importante nella vita di un bambino. Ecco qualche consiglio utile. La transizione...

famiglia viaggio famiglia viaggio
Scuola3 settimane ago

Vacanze scolastiche: idee per attività educative e divertenti

Ecco alcune idee per attività educative e divertenti da fare durante le vacanze scolastiche. Le vacanze scolastiche sono un momento...

papà e figlio che parlano papà e figlio che parlano
Scuola3 settimane ago

Come parlare con i figli delle loro giornate a scuola

Ecco qualche consiglio per parlare con i propri figli delle loro giornate a scuola. Come genitori, è importante mantenere una...

Ragazza che studia al computer Ragazza che studia al computer
Scuola3 settimane ago

Organizzare un efficace spazio per i compiti a casa

Quando si tratta di fare i compiti a casa, avere uno spazio organizzato e ben attrezzato può fare la differenza....

bullismo bullismo
Scuola4 settimane ago

Parlare di bullismo con i figli: una guida per i genitori

Il bullismo è un problema serie che deve essere affrontato, ecco qualche consiglio su come fare. Il bullismo è un...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola4 settimane ago

Affrontare i colloqui con gli insegnanti: strategie per i genitori

Affrontare i colloqui con gli insegnanti può essere un’esperienza positiva, ecco qualche strategia chiave. I colloqui con gli insegnanti sono...