Seguici su

Alimentazione per bambini

Svezzamento, quali formaggi introdurre a 6 mesi

In fase di svezzamento quali sono i primi formaggi da introdurre nell’alimentazione del bebè? Scopriamo quelli adatti

[blogo-video provider_video_id=”dDyaMSVTy94″ provider=”youtube” title=”Svezzamento del bambino dai 6 mesi a 1 anno” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=dDyaMSVTy94″]
Lo svezzamento ai 6 mesi è quello consigliato dai pediatri, che indicano proprio questa età del bambino come quella ideale all’introduzione, nella sua alimentazione, dei primi cibi semisolidi alternativi al latte materno (o al latte formulato). Si tratta di uno step importante e delicato, perché il bambino inizia in questo momento a formare i suoi gusti e a sperimentare nuove consistenze.

La gradualità nella proposta dei diversi tipi di alimenti è cruciale, infatti si comincia sempre in modo soft, con la frutta omogeneizzata, e poi si prosegue con le creme di riso, i brodini, le prime pappe a base di carne e vegetali.

Ma c’è anche un alimento molto importante che in genere i bebè appena svezzati mostrano di gradire fin da subito: il formaggio. Fonte di ottime proteine nobili e di minerali, però, il formaggio, anzi, i formaggi, sono anche un po’ “ostici” da digerire, perché contengono il lattosio, uno zucchero del latte allergizzante, e la caseina che è una proteina a sua volta allergizzante.

Vediamo, a tal proposito, quali sono i primi prodotti caseari che i bambini di 6 mesi possono iniziare ad assaggiare. Contrariamente a quanto si possa pensare, i formaggini e i prodotti spalmabili freschi non sono i primi a poter essere dati ai bambini.

Soprattutto se il piccolo viene allattato al seno, la cosa migliore è iniziare con dell’ottimo parmigiano reggiano o formaggio tipo grana grattugiati – stagionati da almeno a 12 mesi – da aggiungere alle pappe in quantità limitate.

Infatti questi formaggi sono quelli che contengono meno lattosio in assoluto e meno grassi, inoltre sono molto digeribili. Sempre ai 6 mesi, eventualmente si possono proporre ogni tanto i formaggi bassi in sale e in grassi che potete trovare in farmacia o nei supermercati adatti proprio ai bambini in svezzamento.

Dai 7 mesi in avanti via libera all’ottima ricotta fresca, meglio se di capra, da aggiungere alle pappe. Infine, dagli 8 mesi in poi, potete passare ai formaggi freschi cremosi e spalmabili tra cui la robiola, la crescenza, i caprini eccetera.

Ricordate, però, sempre di osservare le reazioni dei vostri bebè ai nuovi cibi, di non esagerare mai con le dosi e di non associare il formaggio ad altri cibi proteici come la carne o il pesce.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola1 giorno ago

La scelta del doposcuola: cosa considerare

La scelta del doposcuola è un processo che richiede tempo e attenzione. Ecco cosa bisognerebbe considerare. La scelta del doposcuola...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola3 giorni ago

Gestire lo stress dei compiti: consigli per genitori e bambini

Ecco alcuni consigli utili per affrontare lo stress dei compiti sia per i bambini che per i genitori. I compiti...

mamma e figlia scelgono il materiale scolastico mamma e figlia scelgono il materiale scolastico
Scuola6 giorni ago

Scegliere il materiale scolastico: tra utilità e divertimento

La scelta del materiale scolastico è un aspetto importante per gli studenti di tutte le età. Ecco qualche consiglio. La...

ragazza che sorride e va alla scuola media ragazza che sorride e va alla scuola media
Scuola2 settimane ago

Preparare il tuo bambino per la scuola media: una transizione importante

La transizione alla scuola media è un momento importante nella vita di un bambino. Ecco qualche consiglio utile. La transizione...

famiglia viaggio famiglia viaggio
Scuola2 settimane ago

Vacanze scolastiche: idee per attività educative e divertenti

Ecco alcune idee per attività educative e divertenti da fare durante le vacanze scolastiche. Le vacanze scolastiche sono un momento...

papà e figlio che parlano papà e figlio che parlano
Scuola2 settimane ago

Come parlare con i figli delle loro giornate a scuola

Ecco qualche consiglio per parlare con i propri figli delle loro giornate a scuola. Come genitori, è importante mantenere una...

Ragazza che studia al computer Ragazza che studia al computer
Scuola2 settimane ago

Organizzare un efficace spazio per i compiti a casa

Quando si tratta di fare i compiti a casa, avere uno spazio organizzato e ben attrezzato può fare la differenza....

bullismo bullismo
Scuola3 settimane ago

Parlare di bullismo con i figli: una guida per i genitori

Il bullismo è un problema serie che deve essere affrontato, ecco qualche consiglio su come fare. Il bullismo è un...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola3 settimane ago

Affrontare i colloqui con gli insegnanti: strategie per i genitori

Affrontare i colloqui con gli insegnanti può essere un’esperienza positiva, ecco qualche strategia chiave. I colloqui con gli insegnanti sono...

I giardini di Palazzo Gromo Losa I giardini di Palazzo Gromo Losa
Intrattenimento3 settimane ago

L’edizione pasquale di Conoscersi con un sorriso arriva a Biella: l’evento dedicato alla solidarietà e all’inclusione

Giovedì 28 marzo, la città di Biella accoglierà l’edizione pasquale dell’importante evento sociale ‘Conoscersi con un Sorriso’; protagonista una divertente...

bambino che si vaccina bambino che si vaccina
Scuola4 settimane ago

Vaccinazioni e scuola: cosa devono sapere i genitori

Ecco cosa devono sapere i genitori sulle vaccinazioni a scuola. Le vaccinazioni sono un argomento di grande importanza per la...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola4 settimane ago

Gestire i conflitti tra compagni di scuola: consigli utili

I conflitti tra compagni di scuola sono normali e inevitabili. Ecco qualche consiglio su come gestirli. La scuola è un...