Seguici su

Alimentazione per bambini

Svezzamento, la quantità di frutta necessaria dai 6 ai 12 mesi

La frutta omogeneizzata è il primo alimento diverso dal latte che viene proposto al bebè in fase di svezzamento. Vediamo le quantità giuste dai 6 mesi al primo anno di età

Quando si inizia lo svezzamento a 4-6 mesi del neonato il primo, o uno dei primi alimenti che vengono proposti al bebè è la frutta. Le prime pappe, infatti prevedono qualche cucchiaino di purea di mela, pera, prugna o banana (da alternare), ovvero i frutti più dolci e digeribili, non allergizzanti.

La frutta è perfetta per preparare il palato del bambino a sapori e consistenze diverse rispetto a quelle del latte (materno o in formula), perché ha un gusto dolce, delicato, vellutato in bocca, che quindi non “traumatizza” il piccolo. Vediamo, però, quali sono le corrette quantità di questo alimento, che contiene, lo ricordiamo, sostanze altamente benefiche per la salute e la crescita dei bambini tra cui carboidrati semplici, fibre, vitamine e minerali, dai 6 mesi al primo anno di vita.

  • Frutta a 6-7 mesi. Nel primo mese di divezzamento, si comincia con una quantità minima di 50 grammi di frutto medio grattugiato (ad esempio mela), per poi passare a metà frutto per porzione (una volta al giorno). A fine mese arriverete ad un frutto intero diviso, però, in due porzioni giornaliere (ad esempio una parte nella prima pappa e un’altra a merenda). In queste prime 4 settimane, però, non limitatevi ad usare un solo tipo di frutta ma mescolateli insieme, ad esempio grattugiando insieme pera e banana o mela e prugna. Una buona alternativa, molto pratica, è costituita dagli omogeneizzati di frutta mista, anche bio, che troviamo in commercio già pronti
  • Frutta dagli 8 ai 12 mesi. Dall’ottavo mese il bambino è pronto per assaporare frutta zuccherina ma con un minimo grado di acidità come le pesche e le albicocche. Dai 12 mesi via libera agli agrumi, che sono perfetti anche per preparare ottime spremute fresche o aggiunti in succo alla purea di altra frutta più dolce. Per quanto riguarda le quantità regolatevi così: iniziate con un vasetto di omogeneizzato (o la stessa quantità di prodotto fatta in casa, a metà mattina come spuntino. Dopo la pappa del pranzo altri 2 cucchiaini di frutta diversa da quella della merenda, e infine altri due cucchiaini dopo il pasto della sera. Eventualmente, ma solo a fine periodo, quindi ai 10-12 mesi, qualche cucchiaino di frutta in purea potete proporla al bambino al termine della poppata pomeridiana. E’ meglio rispetto alle merende con i biscotti che sono troppo caloriche
    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

bambino legge un libro bambino legge un libro
Scuola9 ore ago

La lettura come fondamento dell’apprendimento: strategie e consigli

La lettura è fondamentale per l’apprendimento e lo sviluppo personale. Ecco qualche consiglio per migliorare la capacità di lettura. La...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola2 giorni ago

L’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare

In questo articolo, esploreremo l’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare. Negli ultimi anni, l’uso della tecnologia si è diffuso...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola5 giorni ago

La scelta del doposcuola: cosa considerare

La scelta del doposcuola è un processo che richiede tempo e attenzione. Ecco cosa bisognerebbe considerare. La scelta del doposcuola...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola1 settimana ago

Gestire lo stress dei compiti: consigli per genitori e bambini

Ecco alcuni consigli utili per affrontare lo stress dei compiti sia per i bambini che per i genitori. I compiti...

mamma e figlia scelgono il materiale scolastico mamma e figlia scelgono il materiale scolastico
Scuola1 settimana ago

Scegliere il materiale scolastico: tra utilità e divertimento

La scelta del materiale scolastico è un aspetto importante per gli studenti di tutte le età. Ecco qualche consiglio. La...

ragazza che sorride e va alla scuola media ragazza che sorride e va alla scuola media
Scuola2 settimane ago

Preparare il tuo bambino per la scuola media: una transizione importante

La transizione alla scuola media è un momento importante nella vita di un bambino. Ecco qualche consiglio utile. La transizione...

famiglia viaggio famiglia viaggio
Scuola2 settimane ago

Vacanze scolastiche: idee per attività educative e divertenti

Ecco alcune idee per attività educative e divertenti da fare durante le vacanze scolastiche. Le vacanze scolastiche sono un momento...

papà e figlio che parlano papà e figlio che parlano
Scuola3 settimane ago

Come parlare con i figli delle loro giornate a scuola

Ecco qualche consiglio per parlare con i propri figli delle loro giornate a scuola. Come genitori, è importante mantenere una...

Ragazza che studia al computer Ragazza che studia al computer
Scuola3 settimane ago

Organizzare un efficace spazio per i compiti a casa

Quando si tratta di fare i compiti a casa, avere uno spazio organizzato e ben attrezzato può fare la differenza....

bullismo bullismo
Scuola3 settimane ago

Parlare di bullismo con i figli: una guida per i genitori

Il bullismo è un problema serie che deve essere affrontato, ecco qualche consiglio su come fare. Il bullismo è un...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola4 settimane ago

Affrontare i colloqui con gli insegnanti: strategie per i genitori

Affrontare i colloqui con gli insegnanti può essere un’esperienza positiva, ecco qualche strategia chiave. I colloqui con gli insegnanti sono...

I giardini di Palazzo Gromo Losa I giardini di Palazzo Gromo Losa
Intrattenimento4 settimane ago

L’edizione pasquale di Conoscersi con un sorriso arriva a Biella: l’evento dedicato alla solidarietà e all’inclusione

Giovedì 28 marzo, la città di Biella accoglierà l’edizione pasquale dell’importante evento sociale ‘Conoscersi con un Sorriso’; protagonista una divertente...