Teatro per bambini, a che età portarli al loro primo spettacolo

Gli spettacoli teatrali per i bambini sono occasioni di intrattenimento e di apprendimento per i nostri piccoli, ma qual è l'età giusta per portarli a teatro per la prima volta?

Il teatro è un luogo magico per i bambini, pieno di fascino, un po' misterioso, un luogo in cui si può assistere a spettacoli mirabolanti e vedere attori in carne e ossa che interpretano storie straordinarie capaci di far sognare, ridere, emozionare.

Ci sono molti show teatrali perfetti per intrattenere i bambini anche molto piccoli, ad esempio il teatro delle marionette e gli spettacoli scritti e pensati apposta per i più piccini dalle tante compagnie che si dedicano proprio al teatro per la prima infanzia. Del resto ci sono anche mega show, come i musical Disney, perfetti per avvicinare bimbe e bimbi al teatro nel modo più entusiasmante.

Teatro-bambini

Se, ad esempio, vi capita di portare i vostri pargoli in uno dei tanti, bellissimi Parchi divertimenti italiani e non (da Eurodisney e Gardaland o Mirabilandia), tra le tante offerte per il divertimento dei bambini ci sono sempre anche show teatrali ad hoc. Ma qual è l'età giusta per portare i bambini a teatro per la prima volta? Considerando che, naturalmente, più piccoli sono, minore sarà la loro autonomia e la capacità di attenzione.

In linea di massima dipende dal tipo di spettacolo, alcuni sono perfetti anche per i bebè molto piccoli, perché sono strutturati in modo da coinvolgerli in modo divertente come fosse un gioco, e che quindi non prevedono la semplice visione statica e passiva. Già dai 4-5 anni i bambini della scuola d'infanzia possono assistere agli spettacoli teatrali, magari cominciare con quelli organizzati nelle ludoteche, con i burattini o le piccole recite fatte per le scuole, che vanno benissimo per un primo approccio.

Ma dall'ingresso nella primaria i bambini sono pronti per assistere a spettacoli più impegnativi e strutturati, ma soprattutto eterogenei. Dagli show di magia (che i bambini adorano), agli spettacoli circensi, fino ai concerti dei musical dei personaggi amati dai piccoli (un esempio su tutti: Violetta), tutto "fa brodo", tutto è cultura, stimolo, emozione e apprendimento.

Non private i vostri bimbi del piacere di assistere fin da piccoli ad uno spettacolo teatrale, portateli anche l al cinema e ai concerti. Saranno tutte esperienze che lasceranno un segno importante dentro di loro, un ricordo bellissimo e uno stimolo per il futuro.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail