Asilo nido, da che età si possono iscrivere i bambini

Asilo nido, da che età possiamo iscrivere i nostri bambini al nido? Ecco qual è l'età minima richiesta e fino a quando i nostri piccoli possono frequentare questa scuola che precede la scuola materna.

asilo nido età

Asilo nido, da che età si possono iscrivere i bambini? Sicuramente la risposta più adatta che potrebbe venire è: da quando i genitori hanno necessità di iscriverlo, perché magari la mamma deve tornare al lavoro e non c'è nessun altro in casa che si possa prendere cura dei nostri cuccioli. In realtà, anche se i bambini possono essere iscritti fin dai tre mesi all'asilo nido, gli esperti consigliano di aspettare, quando è possibile, i sei mesi.

Se nei paesi scandinavi la maternità è tutelata fino ai tre anni di età del bambino, in Italia non ci sono molte leggi a supporto del diritto della mamma di poter accudire il bambino nei primi mesi di vita: quando ne hanno diritto, le mamme possono usufruire della maternità obbligatoria, che le tutela fino ad un massimo di quattro mesi dopo la nascita del bebè e se sono fortunate possono godere anche della maternità facoltativa, che permette loro di allontanare un po' il giorno per riprendere le proprie attività.

Se gli esperti consigliano di aspettare i sei mesi, se non ci sono alternative gli asili nido accettano iscrizioni fin dal terzo mese di vita del bambino e fino ai tre anni di età, quando il bambino verrà iscritto alla scuola dell'infanzia o scuola materna, pubblica o privata che sia.

Se non volete lasciare così presto il bambino al nido, potete affidarvi ad una babysitter di fiducia che si occuperà del piccolo in vostra assenza, in spazi che il bambino conosce bene.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail