Seguici su

Salute e benessere

Trisomia 8 o Sindrome di Warkany 2: cos’è e come si riconosce

La trisomia 8 o Sindrome di Warkany 2 è una rara malattia genetica che comporta alcuni deficit cognitivi e fisici molto variabili. Vediamo quali sono e le cause della patologia

La trisomia 8 o Sindrome di Warkany 2 è una malattia genetica rara – si stima che colpisca un nuovo nato ogni 30mila – caratterizzata da un’anomalia del cromosoma 8, che in questi bambini risulta in eccesso in tutte o in alcune cellule del corpo.

Come quasi tutte le patologie cromosomiche, anche la trisomia 8 si verifica a causa di un errore nella divisone cellulare in fase molto precoce della gravidanza.

Quando la sindrome di Warkany 2 (dal nome del medico che per primo individuò la malattia negli anni settanta) è completa, e quindi il cromosoma 8 in eccesso è presente in tutte le cellule del feto, la gravidanza non può procedere e si verifica un aborto spontaneo entro i primi sei mesi.

In molti casi, però, il cromosoma in eccesso si trova solo in alcune cellule (trisomia 8 a mosaico), provocando deficit più o meno gravi nel bambino che però non sono affatto incompatibili con la vita. Nella sindrome di Warkany 2 parziale i sintomi nei neonati e nei bambini possono essere molto variabili e più o meno gravi a seconda del numero di cellule interessate dall’anomalia.

Vediamo come si manifesta più comunemente questa trisomia:

  • Malformazioni facciali più o meno evidenti tra cui: strabismo, lieve dismorfismo (alterazioni nello sviluppo osseo), malformazioni dell’arcata dentale e del palato, labbro inferiore sporgente, fronte alta e sporgente, malformazioni del padiglione auricolare
  • Ritardo mentale (che può essere molto lieve oppure più importante)
  • Ritardo nello sviluppo motorio
  • Deviazioni della colonna (cifosi, scoliosi)
  • Piede torto
  • Anomalie nell’articolazione delle mani
  • Problemi nella funzionalità renale e dell’apparato urinario
  • Presenza di solchi nella mani

I bambini con trisomia 8 parziale, possono vivere una vita più o meno normale soprattutto nei casi in cui abbiano un ritardo mentale moderato o lieve, che peraltro si manifesta soprattutto in età scolare con problemi dell’apprendimento. Aiutati da insegnanti di sostegno, questi bimbi possono avere un percorso scolastico sufficiente a consentire loro di trovarsi un lavoro e rendersi indipendenti.

Le malformazioni della colonna vertebrale, delle articolazioni di mani e piedi e facciali e i deficit motori si possono attenuare attraverso la ginnastica e interventi chirurgici di correzione. Un rischio che, però, i portatori di trisomia 8 corrono è quella di ammalarsi di sindrome mielodisplastica (una malattia del midollo osseo che provoca anemia), fin da piccoli, ma anche in questo caso si può convivere con il disturbo.
La trimsoia 8 si diangostica in afse precoe della gravidazn attarverso esami come la villocentesi e l’amniocentesi.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

bambino triste dopo un brutto voto a scuola bambino triste dopo un brutto voto a scuola
Scuola1 giorno ago

Affrontare la pressione dei voti: consigli per genitori e bambini

Ecco alcuni consigli per genitori e bambini su come gestire la pressione dei voti. L’ansia da prestazione e la pressione...

bambino che sorride bambino che sorride
Scuola5 giorni ago

Il ruolo della musica nell’educazione dei bambini

Qual è il ruolo che la musica svolge nell’educazione dei bambini? Scopriamolo insieme. La musica ha un ruolo fondamentale nell’educazione...

Ragazza che pianifica la sua alimentazione Ragazza che pianifica la sua alimentazione
Scuola1 settimana ago

Alimentazione e apprendimento: consigli per una dieta equilibrata

Una dieta equilibrata è fondamentale per il nostro benessere generale e per la nostra capacità di apprendimento. L’alimentazione svolge un...

bambina con le mani insaponate bambina con le mani insaponate
Scuola1 settimana ago

Igiene e salute a scuola: insegnare le buone abitudini

L’igiene e la salute sono aspetti importanti, soprattutto per i bambini a scuola. L’igiene e la salute sono due aspetti...

donna che sorride donna che sorride
Scuola2 settimane ago

Gestire la routine mattutina: consigli per partire bene

Gestire la routine mattutina in modo efficace può fare la differenza nella qualità della giornata. La routine mattutina è un...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola2 settimane ago

Come affrontare l’ansia da separazione all’asilo

Ecco qualche strategia per affrontare l’ansia da separazione all’asilo. L’ansia da separazione è un problema comune che molti bambini affrontano...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola2 settimane ago

Prepararsi al primo giorno di scuola: una guida per le mamme

Il primo giorno di scuola è un momento emozionante e significativo nella vita di un bambino. Ecco come prepararsi! È...

mamma bambina libro mamma bambina libro
Scuola3 settimane ago

Incoraggiare la lettura a casa: consigli per i genitori

Leggere a casa può aiutare i bambini a sviluppare competenze linguistiche, cognitive e sociali. La lettura è un’attività fondamentale per...

mensa scolastica mensa scolastica
Scuola3 settimane ago

Intolleranze alimentari e mensa scolastica: una guida

Le intolleranze alimentari sono diventate sempre più comuni negli ultimi anni, ecco come affrontarle. Le intolleranze alimentari possono essere particolarmente...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola3 settimane ago

Il ruolo dei genitori nei compiti a casa: trovare un equilibrio

I compiti a casa sono una parte essenziale di ogni studente, ecco come trovare un equilibrio con i genitori. Svolgendo...

Studenti Studenti
Scuola4 settimane ago

Scegliere l’abbigliamento scolastico: comodità e stile

Scegliere l’abbigliamento scolastico giusto è una questione di equilibrio tra comodità e stile. L’abbigliamento scolastico è un aspetto importante della...

bullismo bullismo
Scuola4 settimane ago

Affrontare il bullismo a scuola: consigli per i genitori

In questo articolo, esploreremo alcuni consigli pratici per i genitori che desiderano affrontare il bullismo. Il bullismo è un problema...