Narcisismo nei bambini, troppe lodi da parte dei genitori sono dannose

Un recente studio ha dimostrato che lodare troppo i bambini e sovrastimare le loro reali capacità può determinare nei piccolo lo sviluppo di un ego ipertrofico e narcisista

Piccoli "narcisi" crescono, o meglio, li cresciamo noi. Il narcisismo, infatti, quello "patologico", non è un tratto caratteriale innato ma si sviluppa proprio negli anni dell'infanzia a causa di un'educazione del tutto inadeguata.

Il Disturbo narcisistico della Personalità si manifesta con atteggiamento arrogante e manipolatore, eccesso di autostima e ipertrofia dell'ego. In pratica la persona con questo disturbo si considera il centro del mondo, non sviluppa la capacità empatica e "usa" gli altri per ottenere gratificazione personale.

Narcisismo-bambini

Il bambino diventa narcisista, però, non certo da solo ma, come sono riusciti a dimostrare gli psicologi delle Università di Amsterdam e dell'Ohio in uno studio pubblicato su PNAS, per un eccesso di aspettative e di lodi da parte dei genitori. L'esperimento ha coinvolto un campione di 565 bambini tra i 7 e i 12 anni, dei quali alcuni mostravano tratti caratteriali di tipo narcisistico, ovvero improntati a vanità ed egoismo.

Tutti i piccoli partecipanti hanno risposto a questionari che miravano a rilevare la percezione dell'amore dei genitori (e come esso si manifestava), e a misurare il loro livello di autostima, da "incrociare" con analoghi questionari rivolti ai loro genitori. Questi ultimi dovevano dare delle valutazioni sui loro figli anche in rapporto a come li percepivano rispetto agli altri bambini (più in gamba, più intelligenti eccetera).

I dati sono stati raccolti in più volte, in un tempo totale di sei mesi, così che al termine dell'esperimento si è scoperto che i bambini che ricevevano un grande rinforzo d'affetto e la cui autostima veniva supportata ma non "pompata", manifestavano tratti caratteriali equilibrati, avevano fiducia in loro stessi me non si percepivano superiori agli altri.

Viceversa, i bambini che erano stati troppo lodati e le cui abilità erano state sovrastimate dai genitori avevano atteggiamenti narcisistici, erano più vanitosi e arroganti.

Dallo studio emerge quindi che dimostrare apprezzamento nei confronti dei propri figli, accettarli come sono, rispettandoli e amandoli incondizionatamente è l'atteggiamento giusto, ma è sbagliato sopravvalutarli, vederli dei "super bambini" speciali e migliori degli altri.

Questa totale mancanza di obiettività crea dei piccoli narcisi, che in fondo in fondo sono però degli insicuri perché la loro autostima si basa sulle lodi continue. Attenzione, quindi, a non eccedere nei complimenti ai nostri bimbi, cresciamoli fiduciosi in loro stessi, sicuri del nostro amore e del nostro sostegno, ma aiutiamoli anche a diventare equilibrati ed empatici, in grado di avere per gli altri il rispetto e la considerazione che meritano.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest
Via | lastampa.it

  • shares
  • Mail