Come aiutare i bambini nel dettato alle elementari

Se il dettato alle elementari è un ostacolo duro per i nostri bambini, ecco i nostri consigli per poterli aiutare anche a casa.

Dettato alle elementari

Come aiutare i bambini nel dettato che di solito si fa alle scuole elementari per imparare meglio a scrivere e a riconoscere i suoni delle parole? Spesso, soprattutto nei primi tempi, può essere un compito difficile per i bambini alle prese con le prime esperienze alla scuola primaria, per questo è bene aiutarli anche a casa.

Già da quando cominciano a scrivere le prime letterine, sarebbe bene abituarli a scrivere delle parole, seguendo il suono della nostra voce: scandire bene ogni lettera è di fondamentale importante, per aiutarli a comprendere che le parole sono formate da quelle stesse lettere con le quali amano giocare.

Facciamo anche delle prove di dettato a casa, magari motivandoli con il gioco: possiamo fare a turno, una volta dettiamo noi un testo corto che abbiamo di fronte e una volta possono fare loro, leggendolo a loro volta se sono capaci, altrimenti inventandoselo. Sarà un modo per capire meglio come il suono delle parole si trasforma in testo scritto.

Cerchiamo, poi, di motivarli e di incoraggiarli a fare sempre meglio, ricordando loro che leggendo molto avranno maggiori possibilità di imparare meglio a leggere e anche a scrivere. Magari possiamo leggere insieme a loro ad alta voce, una riga a testa: così i suoni delle parole potranno essere collegati con il riferimento visivo scritto nel testo che abbiamo di fronte.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail