Dermatite nei bambini: cause, sintomi e rimedi

Dermatite nei bambini: ecco come si presenta questa malattia della pelle, con quali sintomi, e quali sono le possibili cause, per poi analizzare i rimedi e le cure che possiamo mettere in atto per far stare meglio i piccoli.

Dermatite nei bambini

La dermatite nei bambini può preoccupare mamma e papà: la pelle dei piccoli è sicuramente più delicata rispetto alla nostra e quindi è più probabile che subisca arrossamenti e desquamazioni, come la dermatite seborroica, la dermatite da pannolino o la dermatite atopica, ma anche la psoriasi infantile.

Talvolta il disturbo passa da solo o basta applicare una crema idratante o lenitiva, mentre altre volte le cause possono essere più profonde o indicare che c'è qualcosa che non va nell'organismo del nostro piccolo. Se notate degli strani arrossamenti o degli eczemi sulla pelle del bambino, chiedete consiglio al medico pediatra, che saprà dirvi cosa fare.

In caso di dermatite da pannolino, è bene usare una crema lenitiva, avendo cura di cambiare spesso il pannolino, lasciando un po' il sederino all'aria oppure utilizzando dei pannolini con meno plastica. Usate sempre la crema quando cambiate il pannolino al piccolo. In caso di dermatite seborroica, altrimenti detta crosta lattea, non dovrete far altro che pulire la testolina del piccolo con olio di mandorle, "grattando" con un pettinino apposito, così da far respirare il cuoio capelluto. Attenzione, invece, alla psoriasi infantile, che potrebbe essere provocata da una predisposizione genetica, ma anche da traumi, infezioni, fattori climatici, emotivi e anche farmaci.

Diversa la situazione in caso di dermatite atopica o eczema, le cui cause possono essere diverse: di sicuro se si presenta, vuol dire che il bambino è, purtroppo, predisposto, ma potrebbe essere provocato da allergie, cibi, farmaci, temperature troppo fredde.

Le dermatiti nei bambini si presentano con arrossamenti, eczemi, prurito anche intenso: prima di applicare qualsiasi crema, chiedete prima consiglio al medico, perché potrebbe essere necessaria una preparazione antistaminica o con cortisone.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail