Psoriasi infantile: cause, sintomi e cure

Come si manifesta la psoriasi infantile? Scopriamo insieme i sintomi, le cause e le possibili cure di questa malattia della pelle che può colpire anche i bambini.

Psoriasi infantile

La psoriasi infantile è una malattia della pelle che si manifesta con chiazze tonde con margini netti che hanno un colore rosso: sono solitamente ricoperte da squame bianche che non danno prurito. Le chiazze possono essere localizzate solo in una zona del corpo o coprire diverse zone.

Le zone più colpite dalla psoriasi, un tipo di dermatite che può colpire anche i bambini, sono i gomiti e le ginocchia, ma anche la zona lombare. altre forme colpiscono il cuoio capelluto e le unghie.

Sono diverse le cause che possono portare alla comparsa della psoriasi, come l'alterazione genetica o fattori scatenanti come lo sfregamento, le infezioni del cavo oro-faringeo, il clima, alcuni farmaci, fattori emotivi.

Ma quali sono i sintomi? Talvolta la dermatite seborroica o crosta lattea può essere il segnale precoce di una psoriasi (ma non sempre, ovviamente, la crosta lattea si traduce in psoriasi). Oltre alle macchie sopra descritte, la psoriasi è generalmente asintomatica, anche se ci sono bambini che lamentano fastidio e prurito nelle zone colpite.

Come si cura la psoriasi infantile? In età pediatrica si usano trattamenti di tipo locale, come creme a base di cortisone, calcipotriolo, tazarotene, tazarotene, catrame vegetale, anti-infiammatori, ma anche le creme idratanti e lenitive. In bambini più grandi e in caso di squame si possono usare creme cheratolitiche, mentre nelle forme diffuse è utile l'elioterapia.

Via | Ospedale Bambino Gesù

  • shares
  • Mail