A che età portare i bambini in giro nel passeggino

A che età portare i bambini nel passeggino

a che età passeggino

Dopo i primi mesi in carrozzina, i cuccioli passano al passeggino. Ma a che età portare i bambini in giro nel passeggino? E' consigliato non prima dei cinque-sei mesi d'età quando ormai riescono a rimanere eretti con collo e schiena.

Per i piccoli è divertente perchè finalmente riscono a guardare la mamma o la strada: Amano e si divertono a vedere la gente che passa, al contrario di quando erano in carrozzina che dopo un po' anche per i cuccioli diventa noiosa. Iniziare col passeggino fronte mamma per un pochino, e poi passare alla posizione fronte strada.

I primi tempi sarà uno spasso per i bimbi e quando inizierà ad essere più grande sarà un sollievo per la mamma, soprattutto se il piccolo si stanca camminare. Poi dipende dai bambini: ad esempio ci sono bimbi grandi camminatori per cui andare a piedi non è un problema, già dai due anni e mezzo. Soprattutto se hanno fratellini più grandi che hanno tanta voglia di emulare.

Il passeggino sarà molto utile anche d'inverno: le quattro ruote, la cappottina para pioggia e para vento sono utilissimi per le giornate uggiose o particolarmente fredde.

Ad ogni modo andrebbe usato per i bimbi che hanno fino a tre anni. Si può ancora utilizzare qualche volta quando hanno quattro anni, ma dovrebbe essere bandito dopo questa età: i bambini hanno bisogno di camminare, muoversi e correre.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail