A che età iniziare danza?

A quale età bambine e bambini possono iniziare a fare danza? Ecco i consigli degli esperti per i piccoli di casa che vogliono iniziare questa attività sportiva molto stimolante.

danza

A che età i bambini possono iniziare a fare danza? Secondo gli esperti dovremmo aspettare che compiano almeno i 4 anni di età ed evitare di iscriverli prima (prima al massimo possono fare un corso di educazione motoria!): dai 4 agli 8 anni, infatti, molte scuole di danza organizzano dei corsi di preparazione, nei quali i piccoli vengono allenati e preparati per poi iniziare a fare "sul serio" quando sono più grandi.

I bambini, infatti, devono essere pronti e allenati, il loro corpo deve essere "istruito" per poter poi accedere a questa tanto bella, quanto impegnativa disciplina sportiva: lo studio della danza classica o moderna non è certamente facile, per questo il nostro corpo ha bisogno di una preparazione specifica.

Non dimentichiamo che la danza è una delle discipline più complete, ma meglio affidarsi a centri di danza specializzati, perché altrimenti mettiamo a rischio la salute stessa dei nostri bambini: se non vengono "educati" a compiere in maniera corretta e adeguata le diverse mosse, possono incappare in problemi che possono riguardare tutto l'apparato scheletro muscolare.

La danza fa bene perché insegna l'autodisciplina, perché aiuta i bambini a conoscere il proprio corpo, li aiuta nell'affermazione della propria personalità e del proprio carattere, perché insegna ai bambini a non parlare solo con la voce, ma anche con il linguaggio del corpo. Ma attenzione, perché non tutti i bambini sono portati per la danza: i bambini troppo timidi potrebbero non beneficiare di tutte le virtà della danza, anzi, potrebbero uscire dai corsi scoraggiati e ancora più chiusi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail