Nei sulla pelle dei bambini, quando preoccuparsi

I nei sulla pelle dei bambini possono preoccupare mamma e papà: ecco i consigli degli esperti su come valutare se è il caso o meno di contattare il medico pediatra.

Nei sulla pelle dei bambini

I nei sulla pelle dei bambini devono sempre preoccuparci? Ovviamente no: come per gli adulti, anche per i più piccoli può capitare che si formino queste particolarità dell'epidermide. E' proprio in età pediatrica che cominciano a formarsi i nei: talvolta si hanno dei nei sin dalla nascita e questi vanno controllati, per capire se si modificano quando il bambino cresce. Gli altri nei (piatti e di colore scuro) crescono in maniera simmetrica con la crescita del bambino, diventando più scuri in adolescenza.

I melanomi non sono molto comuni in età pediatrica, avendo un'incidenza molto bassa, e non bisogna preoccuparsi per ogni neo che compare sulla pelle dei bambini. A cosa bisogna fare, dunque, attenzione?


  • Controllate che i nei non si modifichino in forma e dimensioni.
  • Contattate un dermatologo in caso di nei di dimensioni davvero molto grandi.
  • Proteggete sempre la pelle dei bambini e usate dei prodotti delicati
  • Per ogni dubbio rivolgetevi al vostro pediatra: lui saprà sicuramente consigliarvi e anche tranquillizzarvi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail