A che età cadono i premolari e come stimolare la dentizione?

Quando cadono i premolari? I bambini verso i sei anni iniziano a perdere i primi dentini da latte. Ecco come avviene.

Dopo la fatica di mettere i dentini da latte, bisogna fare spazio a quelli definitivi. Che cosa succede? Tra i 5 e i 7 anni i bambini iniziano a perdere i denti da latte, è un processo normalmente indolore, che può creare fastidio quando un dentino ostenta di cadere. Soprattutto è un fenomeno naturale che non va accelerato di proposito: bisogna lasciare che il dento concluda la sua vita.

I primi a cadere sono anche i primi a essere spuntati, ovvero gli incisivi. La permuta avviene tra i 6 e gli 8 anni, poi tocca agli incisivi laterali, seguono i canini, i primi molari e i secondi molari. I bambini per massimo i 13 anni dovrebbe avere finalmente tutti i suoi dentini definitivi. La dentizione di solito si stimola quando il bimbo è piccolino, possibilmente con degli oggetti freschi da mordere.

Il cambio dei denti non è doloroso e la gengiva è già predisposta ad ospitare i denti, quindi non bisogna fare nulla. Semmai, se il bambini ha dei fastidi aiutatelo con dei cibi congeniali e freschi, come il gelato, fategli lavare spesso i denti e fategli fare degli sciacqui affinché non si creino infezioni. L’igiene dentale è importante anche con quelli da latte: in salute è fondamentale per permettere la fisiologica caduta dei denti nei tempi opportuni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail