5 consigli per far fare i compiti ai bambini pigri

Aiutare i bambini a fare i compiti non è facile, soprattutto se sono dei pigroni. Ecco qualche consiglio.

Poche settimane all’inizio della scuola e alcuni bambini saranno in alto mare con i compiti delle vacanze. I piccoli più pigri staranno discutendo con mamma e papà perché durante l’estate hanno preferito distrarsi che ripassare quanto appreso a scuola. Come si possono aiutare?


  • Mai perdere la pazienza: non urlate e mantenete la calma. Il bambino non deve vedervi andare su di giri.
  • Scandire le giornate: la cosa migliore è ritagliarsi un paio d’ore la mattina, soprattutto le prime ore, oppure la sera, prima di cena. Mai, obbligarli a studiare subito dopo mangiato.
  • Puntate sul divertimento: i bambini sono più invogliati a svolgere i propri compiti se hanno a disposizione cancelleria con accessori colorati e divertenti. L'importante è che si tratti di un set di oggetti differente da quello utilizzato a scuola, che "sappia" d'estate.
  • Aiutateli o organizzate gruppi di studio. Non dovete sostituirvi ai bambini, ma essere d’aiuto può sicuramente fare bene a entrambi, soprattutto nella correzione. Inoltre, anche studiare con altri coetanei è di stimolo.
  • Piccole ricompense. Chi finisce x esercizi, fa un doppia bagno. Chi studia di più, andrà a mangiare un gelato, e via così.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail