7 modi per gestire la famiglia lavorando fuori casa

Come gestire la famiglia senza problemi, lavorando fuori casa?

Spesso gestire la famiglia e il lavoro non è impresa facile, soprattutto se si lavora fuori casa e magari lontano o per molte ore al giorno. Ma niente paura, perché tutto è possibile: mamme e papà all'ascolto, ecco qualche suggerimento per riuscire a conciliare tutto, vivere serenamente e, possibilmente, senza stress!


  1. Organizzatevi in tutto: utilizzate le app, i calendari, le agende, le sveglie, i post it, le to do list... Ma segnatevi tutto e condividete tutti i vostri impegni e quelli della famiglia con chi vi aiuta. Così tutti sapranno sempre tutto.

  2. Cercate di incastrare gli impegni al meglio: magari mentre accompagnate il bambino a scuola, alzandovi un po' prima, potete già fare la spesa o cose di questo genere.

  3. Informatevi su tutti i permessi lavorativi che vi spettano: se sono nostri diritti, perché non richiederli?

  4. Chiedete a nonni e baby sitter di essere flessibili, ma avvisateli sempre per tempo dei cambiamenti.

  5. Preparate quando siete a casa i pasti della settimana: avrete più tempo e, congelando tutto in mono porzioni, arrivate a casa la sera non dovrete pensare anche a quello.

  6. Quando siete a casa, godetevi la famiglia: la polvere può aspettare o fare le pulizie può diventare un gioco da fare insieme.

  7. Svegliatevi un po' prima la mattina: avrete qualche minuto solo per voi per organizzare la giornata!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail