Quali sono i metodi di cottura consigliati per i bambini

Quali sono i metodi di cottura più sani che possiamo utilizzare preparando la pappa ai bambini?

Quali sono i migliori metodi di cottura per gli alimenti che prepariamo ai nostri bambini? Ovviamente dobbiamo valutare tutto nell'ottica di un'alimentazione che sia il più sano possibile: il cibo per i bambini, soprattutto più piccoli, va sempre cotto, ma utilizzando metodi di cottura poco "invasivi" che mantengano integre le proprietà organolettiche del cibo. E possibilmente anche il sapore.


  • Cottura a vapore: perfetta dallo svezzamento in poi, ideale per tutta la famiglia, perché conserva tutti i preziosi nutrienti rendendo i cibi sani e sicuri.

  • Cottura con bollitura: è un'altra cottura consigliata, anche se i tempi sono più lunghi e a volte il sapore dei cibi ne risente. Da utilizzare solo per le verdure e non per il pesce o la carne.

  • Cottura al forno o alla griglia: è altrettanto leggera, ma consigliate dopo l'anno di età. Per il forno è perfetto il cartoccio, simpatico anche da vedere per i bambini, mentre la cottura alla griglia sarebbe da evitare con la carne, che va sempre cotta per bene.

  • Frittura: sconsigliata per i bambini, che possono assaggiarla sporadicamente dopo i due anni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail